Diretta tv e streaming Djokovic-Tsonga – Giovedì 17 gennaio si torna in campo per giocare e completare i match di secondo turno degli Australian Open 2019. Alle ore 10:30 toccherà a Novak Djokovic e Jo-Wilfried Tsonga affrontarsi per staccare un biglietto per il terzo turno dello Slam australiano. Il match è in programma sul campo centrale di Melbourne con inizio previsto adesso per le ore 12.30 (salvo ulteriori slittamenti possibili e imputabili alla durata prolungata degli altri match).

Djokovic ‘rispetta’ Tsonga

Novak Djokovic ha iniziato molto bene la sua avventura agli Australian Open. Nel primo turno il tennista serbo ha eliminato l’americano Krueger in tre set (6-3, 6-2, 6-2), dando un’ottima impressione sia dal punto di vista fisico che da quello mentale. Ovviamente il numero uno del mondo punta ad essere al top nella seconda settimana di partite, quando si farà davvero sul serio. Ma prima andrà superato un cliente scomodo come Tsonga, al di là di quello che racconta la classifica ATP.

Nella conferenza stampa post match, Djokovic ha commentato: “Lo scorso anno avevo sensazioni completamente diverse a causa del mio infortunio al gomito. Le cose sono ora completamente diverse. Tsonga? Sarà divertente. Voglio dire, undici anni dopo la nostra prima finale in un torneo del Grande Slam sono cambiate molte cose per entrambi. È bello vedere tornare Jo dopo i problemi fisici affrontati. È un campione, ha avuto molto successo in passato ed è stato uno dei più forti top ten. Ha grandi armi a disposizione: un servizio ed un diritto molto forti ed efficaci. So cosa aspettarmi, ho giocato diverse volte contro di lui, anche sulla Rod Laver Arena. Rispetto molto Tsonga come avversario, farò del mio meglio per vincere”.

Dunque per Djokovic “occhi aperti” contro Jo-Wilfried Tsonga. Il giocatore francese è il numero 177 della classifica ATP, quest’ultima condizionata dai tanti problemi fisici che lo hanno flagellato nell’ultimo anno. Comunque il transalpino è partito bene, eliminando al primo turno lo slovacco Martin Klizan. Un match risolto in tre set in 2 ore e 28 minuti, col punteggio di 6-4, 6-4, 7-6. Un Tsonga che aveva dato già ottimi segnali al torneo di Brisbane, perdendo solo in semifinale contro il russo Medvedev, ma battendo giocatori come Kokkinakis, Taro Daniel e De Minaur.

Precedenti Djokovic-Tsonga

Per quanto riguarda i precedenti, i due giocatori si sono affrontati per ben 22 volte in carriera. A condurre lo score è Novak Djokovic con 16 vittorie contro le 6 di Tsonga. L’ultima sfida tra i due risale al 7 settembre del 2016 agli US Open col ritiro del francese sul punteggio di 6-3, 6-2 per il serbo. L’ultimo successo di Tsonga è invece del 2014, sul cemento di Toronto col punteggio di 6-2, 6-2 negli ottavi di finale.

Diretta tv e streaming Djokovic-Tsonga

Per quanto riguarda la copertura televisiva degli Australian Open 2019, questa è affidata integralmente a Eurosport (canali 210 e 211 del decoder di Sky Sport) e in streaming, su tablet, pc, e cellulare, per gli abbonati di Eurosport Player.

Per quanto riguarda lo streaming, c’è un’altra soluzione molto comoda di cui poter usufruire. Infatti sul sito consigliato di William Hill, noto portale di scommesse online, sarà possibile guardare tutti i match degli Australian Open 2019. Compreso il match Djokovic-Tsonga.

ENTRA E REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE GLI AUSTRALIAN OPEN 2019 IN STREAMING GRATIS (Sezione streaming sport)

SORTEGGIO TABELLONE MASCHILE AO 2019

DIRETTA TV E STREAMING AUSTRALIAN OPEN 2019

CALENDARIO SINO ALLA FINALE AUSTRALIAN OPEN 2019