Olimpiadi Tokyo 2020, Day 14 – Grandi gioie azzurre, ancora Italia protagonista. Prima è arrivata l’ottava medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo, ancora nella 20km di marca, questa volta femminile, e con la Puglia che resta protagonista dopo il trionfo di Massimo Stano al maschile. La protagonista è Antonella Palmisano da Mottola, in provincia di Taranto, capace di dominare la prova di marcia femminile e mettere le mani sulla medaglia più ambita nel giorno del proprio 30° compleanno. Poi, primo pomeriggio italiano, è stato Luigi Busà nel karate e nella finalissima del kumite -75 kg a far raggiungere quota 9 ori. E infine l’incredibile vittoria della staffetta 4×100 uomini nell’atletica leggera con Patta, Jacobs, Desalu e Tortu.

La Staffetta 4×100 uomini nella storia!

Saranno delle Olimpiadi indimenticabili per l’Italia, queste di Tokyo 2020! Dopo l’oro olimpico di Marcell Jacobs nell’individuale, l’Italia trionfa anche nella staffetta 4×100 uomini! Con 37”50 gli azzurri conquistano l’oro davanti alla Gran Bretagna 37”51, bronzo al Canada 37”70. Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Fasto Desalu e Filippo Tortu conquistano una fantastica medaglia d’oro olimpica, la quinta nell’atletica.

Desalu, Patta, Jacobs, Tortu - staffetta Italia
Olimpiadi Tokyo 2020

Antonella Palmisano è d’Oro!

Un altro oro che arriva dall’atletica leggera, il quinto su 10 complessivi e 3 direttamente dalla Puglia (dopo Dell’Aquila nel taekwando e Stano nella marcia maschile). Questa volta è stata la tarantina Antonella Palmisano a far sorridere l’Italia, dominando letteralmente la prova di 20km di marcia femminile. L’atleta delle Fiamme Gialle, allenata da Patrizio Parcesepe, lo stesso di Stano, ha aumentato la sua andatura al km numero 16 e poi allungato definitivamente ai meno 3km dal traguardo. La Palmisano ha chiuso in 1h29’12”, con la colombiana Arenas seconda a 25” e terza la cinese Hong Liu, campionessa uscente e tre volte iridata, a 45 secondi.

Luigi Busà è oro nel Karate!

Impresa storica per Luigi Busà, non solo nel Karate ma anche per lo sport italiano in genere. Il 33enne siciliano di Avola si è preso d’autorità la medaglia d’oro nel kumite -75 kg, battendo nella finalissima il fortissimo azero cinque volte campione del mondo Rafael Aghayev (nonché forte di quattordici titoli europei), con il punteggio finale di 1-0 grazie ad uno Yuko. Sono dunque 38 le medaglie complessive dell’Italia ai Giochi di Tokyo, con 10 ori, 10 argenti e 18 bronzi, per un record assoluto mai raggiunto sin qui.

Olimpiadi Tokyo 2020, risultati Day 14

Per quanto riguarda gli altri risultati di giornata, in questo venerdì 6 agosto 2021, centra la finale nella ginnastica ritmica di sabato l’azzurra Milena Baldassarri, che chiude i primi 4 esercizi con un totale di 96.050 che le vale il sesto posto parziale. Al comando le due gemelle Dina (106.300) e Arina Averina (106.175), al terzo posto l’israeliana Ashram (103.100). Chiudono invece all’ottavo posto, al velodromo di Izu, nell’americana femminile, Elisa Balsamo e Letizia Paternoster. L’oro è andato alla coppia della Gran Bretagna composta da Laura Kenny e Katie Archibald, che hanno letteralmente dominato (78 punti). Argento alla Danimarca (35 punti), bronzo alla Russia che qui gareggia come Roc (26).

Info Olimpiadi Tokyo 2020

CALENDARIO EVENTI GIORNO PER GIORNO

CALENDARIO COMPLETO OLIMPIADI TOKYO 2020