Olimpiadi Tokyo 2020, Day 5 – Non sono mancate nemmeno in questo mercoledì 28 luglio le emozioni alle Olimpiadi Tokyo 2020. A cominciare dalle ultime arrivate nella gara di Sciabola a squadre, con l’Italia che ha conquistato la medaglia d’argento fermandosi ad un passo dalla gloria completa, perdendo la finale contro la Corea del Sud. Nella notte italiana però sono arrivati altri due allori, con le medaglie di bronzo arrivate per merito del quattro senza maschile nel canottaggio e di Federico Burdisso nei 200m farfalla nel nuoto (sono 15 complessivamente le medaglie con 1 oro, 6 argenti e 8 bronzi).

Sciabola maschile d’Argento, arrivano anche due bronzi

Dunque la scherma non riesce a sfatare il tabù medaglia d’Oro in queste Olimpiadi, portando comunque a casa una bella medaglia d’argento con la Sciabola maschile a squadre. Nulla da fare nella finalissima per il metallo più prezioso contro la Corea del Sud, che si è imposta dominando col punteggio finale di 45 a 26. Protagonisti della comunque grande performance azzurra sono stati Luca Curatoli, Enrico Berré e Luigi Samele, poi infortunatosi e sostituito da Aldo Montano. Nel percorso per la finale l’Italia ha regalato emozioni in serie battendo 45-44 l’Iran e poi eliminando in semifinale la fortissima Ungheria per 45-43.

Ma non solo sciabola, perché l’Italia conquista altre due medaglie di bronzo. La prima in ordine temporale nel quattro senza maschile nel canottaggio. Con una grande rimonta negli ultimi 500 metri l’imbarcazione composta da Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo (chiamato a sostituire Bruno Rosetti positivo al Covid), Matteo Lodo e Giuseppe Vicino ha chiuso al terzo posto la finalissima alle spalle di Australia e Romania con il tempo di 5’43″60. La seconda per merito di Federico Burdisso nella finale dei 200 metri farfalla in 1’54″4. L’oro all’ungherese Kristof Milak e argento al Giappone, grazie a Tomoru Honda.

Federico Burdisso, argento 200m farfalla - Olimpiadi Tokyo

Olimpiadi Tokyo 2020, risultati Day 5

Parlando invece degli altri eventi di giornata, in questo mercoledì 28 luglio, non arrivano buone notizie dal tennis azzurro. Infatti sono stati eliminati sia Fabio Fognini che Camila Giorgi. Il ligure è andato ko negli ottavi del tabellone maschile contro il russo Medvedev per 2-6, 6-3, 2-6, mentre la maceratese è andata ko contro la Svitolina nei quarti di finale del tabellone femminile con un doppio 6-4.

Sconfitta anche per l’Italbasket di Meo Sacchetti, dopo il successo all’esordio contro la Germania, con gli azzurri andati ko per 86-83 contro l’Australia (Fontecchio top scorer con 22 punti, benissimo anche Mannion con 21 punti e 7 assist). Adesso il match decisivo per l’approdo ai quarti di finale è quello contro la Nigeria (sconfitta in entrambi i match giocati sin qui) di sabato 31 luglio alle ore 06:40 del mattino italiano, dove ci sarà solo da vincere.

Invece ottime notizie dalla boxe femminile, dove Irma Testa è già certa del bronzo dopo aver superato nei quarti (categoria 57 kg) la canadese Veyra per 5-0 ed essersi qualificata per le semifinali. Qui se la vedrà con la filippina Petecio, sempre sabato 31 alle ore 6:39. Vince anche l’Italvolley maschile di Blengini nel 3-1 rifilato al Giappone (25-20, 25-17, 23-25, 25-21), riscattando il ko contro la Polonia. Azzurri ora nuovamente in campo venerdì 30 luglio contro l’Iran. Infine delusione nella cronometro di ciclismo maschile, con Filippo Ganna solo quinto e con un podio mancato per 2 secondi. Oro allo sloveno Roglic, argento all’olandese Dumoulin, bronzo all’australiano Rohan Dennis.

Info Olimpiadi Tokyo 2020

CALENDARIO EVENTI GIORNO PER GIORNO

CALENDARIO COMPLETO OLIMPIADI TOKYO 2020