Olimpiadi Tokyo 2020, risultati Day 3 – Terza giornata con medaglie in palio alle Olimpiadi di Tokyo e altre notizie decisamente positive per la spedizione Azzurra. Infatti arrivano le prime grandi gioie dal nuoto italiano, dove si registrano l’argento storico nella staffetta 4x100m stile libero e il bronzo nei 100m rana con Nicolò Martinenghi. Ma non solo perché ci si aspettava tanto anche dal tiro a volo e Diana Bacosi ha conquistato l’argento nello skeet femminile. Infine medaglia d’argento anche per Daniele Garozzo, campione olimpico in carica col trionfo nel 2016 a Rio, il quale ha sfiorato il bis a cinque anni di distanza, inchinandosi in finale a Cheung Ka Long (Hong-Kong) che si è imposto per 15-11. Le medaglie azzurre adesso sono 9 con 1 Oro, 4 Argenti e 4 Bronzi.

Garozzo e Bacosi d’argento, staffetta storica nel nuoto

L’ultima medaglia in ordine temporale è quella arrivata nel primo pomeriggio italiano e porta la firma di Daniele Garozzo nel fioretto maschile individuale. Per lui medaglia d’argento, ad un passo dal ripetere l’impresa fatta con l’oro arrivato in Brasile a Rio 2016. A superarlo in finale è stato il 24enne Cheung Ka Long (Hong-Kong) che si è imposto per 15-11. Nella mattina italiana è arrivata la medaglia d’argento per Diana Bacosi, dopo l’oro conquistato a Rio nel 2016, nello skeet femminile. La finale di tiro a volo ha visto l’azzurra chiudere con 55 piattelli colpiti su 60, alle spalle dell’americana Amber English che ha finito con 56/60.

Ma come detto grandi notizie anche dal nuoto e dall’Olympic Aquatics Centre di Tokyo. Infatti è arrivata una storica medaglia d’argento nella staffetta 4x100m stile libero con protagonisti assoluti Miressi, Ceccon, Zazzeri e Frigo. Il quartetto azzurro ha chiuso in 3’10″11, nuovo record italiano, con oro agli Stati Uniti e bronzo all’Australia. Medaglia di bronzo bellissima anche per Nicolò Martinenghi, 21 anni dopo l’oro di Domenico Fioravanti. Nei 100 rana il varesino classe ‘99, ha chiuso terzo in 58”33 dietro il fuoriclasse e inarrivabile Adam Peaty (57”33) e l’olandese Arno Kamminga (58”00).

Nicolò Martinenghi, bronzo 100m rana

Olimpiadi Tokyo 2020, risultati Day 3

Parlando invece degli altri eventi di giornata, in questo lunedì 26 luglio, l’Italvolley di Blengini, dopo il successo sofferto col Canada all’esordio, ha ceduto di schianto alla Polonia che si è imposta nettamente per 3-0. Gli azzurri tengono testa ai polacchi solo nel secondo parziale, ma senza mai dare l’impressione di poter mettere le mani sul match (25-20, 26-24, 25-20 il punteggio a favore dei biancorossi). Esordio per Federica Pellegrini a Tokyo nei 200m stile libero, con l’azzurra che fatica ma si salva col 15° su 16 tempi utili per andare in semifinale..

Parlando di tennis invece, buone notizie per Fabio Fognini e Camila Giorgi che accedono agli ottavi di finale. Il tennista ligure ha superato il bielorusso Gerasimov col punteggio di 6-4, 7-6, mentre la maceratese ha travolto la russa Vesnina per 6-3, 6-1. Invece eliminato il doppio femminile Errani/Paolini, con le azzurre sconfitte dalle sorelle ucraine Kichenok per 7-6(4) 6-2. Un gran peccato invece per il doppio maschile Sonego/Musetti, autori di una grande prova ma senza lieto fine contro la coppia numero uno del mondo croata, Mektic/Pavic, con gli italiani ko 7-5, 6-7(5), 10-7 al super tiebreak dopo 2 ore e 6 minuti di gioco.

Info Olimpiadi Tokyo 2020

CALENDARIO EVENTI GIORNO PER GIORNO

CALENDARIO COMPLETO OLIMPIADI TOKYO 2020