Var in Champions League

Un penalty discusso, anzi vergognoso. Proprio questo episodio sembra aver spinto la UEFa ad introdurre il VAR in Champions League, anticipando i tempi. Infatti l’introduzione sarebbe avvenuta nel 2019, come da accordi presi.

Ma il calcio di rigore assegnato al Manchester City ha sicuramente cambiato le carte in tavola. Stando a quanto riportato dalla BBC nelle scorse ore, il massimo organismo continentale vorrebbe introdurre il supporto elettronico già nel turno ad eliminazione diretta.

VAR IN CHAMPIONS LEAGUE, I DUE EPISODI CHIAVE

Sicuramente il calcio di rigore assegnato al Manchester City ha fatto discutere. Lo stesso Sterling (che in Inghilterra non ha una buona fama, per la sua tendenza a cascare con troppa facilità) ha confermato che non c’era fallo su quell’azione. Ma anche il mancato intervento in Napoli-PSG, su Neymar, ha scatenato diverse polemiche.

Ci si muoverà subito? A quanto pare la Uefa sarebbe intenzionata a prendere provvedimenti. Serve verificare prima il livello di preparazione dei direttori di gara, che devono assolutamente capire il funzionamento del protocollo. Ricordiamo che il VAR deve assolutamente rispettare determinati criteri, altrimenti non può intervenire. Il caso di Sterling è solare: un chiaro errore dell’arbitro, che assegna un calcio di rigore inesistente.

L’annuncio ufficiale potrebbe arrivare già a dicembre, in seguito alla riunione del comitato esecutivo prevista nei primi giorni del mese.

VAR IN ARRIVO A GENNAIO?

Ma è giusto utilizzare il Var in Champions League soltanto agli ottavi? Sicuramente le ultime due giornate della fase a gironi, essendo valide per la qualificazione, potrebbero essere allo stesso modo importanti. Ma ci sono anche i tempi tecnici per il cambio di manovra. Sperando in un effetto positivo anche nella competizione della coppa dalle grandi orecchie.

TI POTREBBE INTERESSARE…

Scommetti sul calcio? Scopri i migliori bookmakers aams e non aams

INFO CHAMPIONS LEAGUE

CALENDARIO CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019

PARTITE IN CHIARO RAI DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2018-2019

Var in Champions League, il rigore assegnato a Sterling