Si è da poco concluso parte della quinta giornata di Serie A. Poche sorprese rispetto a quelli che erano i pronostici della vigilia. Il Napoli, infatti, espugna il Vigorito e ottiene la sua quarta vittoria in campionato su quattro gare disputate. Battuto il Benevento per 2-1, non senza soffrire, con Meret che ha salvato il risultato nel finale. Vince anche il Cagliari, che batte il Crotone in casa 4-2 e si allontana dalle zone calde della classifica. Pari, invece, tra Parma e Spezia allo stadio Tardini.

Serie A, il Napoli vince ancora

Il Napoli continua a vincere in Serie A. Togliendo la sconfitta a tavolino contro la Juventus per i fatti ormai noti, infatti, gli azzurri hanno sempre vinto fino ad ora. Grazie al successo ottenuto quest’oggi al Vigorito contro il Benevento sono quattro su quattro per la squadra di Gattuso. I sanniti passano anche in vantaggio grazie al gol di Roberto Insigne nella prima frazione di gara, al 30′. Nella ripresa, però, i partenopei partono forte e nei primi minuti si vedono annullare un gol, realizzato da Lorenzo Insigne, per fuorigioco. Il pari arriva poco dopo, e ci pensa proprio Lorenzo Insigne, che al 60′ con un grande sinistro a giro rimette la partita in equilibrio. Gattuso indovina i cambi e il gol del vantaggio arriva sull’asse di due subentrati. Politano scende sulla fascia destra e mette in mezzo dove trova Petagna, che piega le mani di Montipò e regala i tre punti ai propri compagni. Con questa vittoria il Napoli sale a 11 punti, visto il punto di penalità, mentre il Benevento resta a 6 punti.

Gli altri risultati

Questi gli altri risultati delle gare di Serie A:

Cagliari-Crotone 4-2: Il Crotone parte bene e passa in vantaggio con Messias al 21′ ma subisce la rimonta firmata da Lykogiannis al 25′ e Simeone al 35′. Ospiti che trovano la forza di pareggiare con Molina al 43′, ma poco dopo vanno di nuovo sotto con il gol di Sottil al 45′. Nella ripresa l’espulsione di Cigarini cambia il match e nel finale i padroni di casa la chiudono con Joao Pedro, all’84’. Cagliari che sale a 7 punti, mentre il Crotone resta ultimo a quota 1.

Parma-Spezia 2-2: Un Parma decimato dalle assenze per Covid trova un punto prezioso. Gli ospiti trovano il doppio vantaggio con Chabot e Agudelo, ma i gialloblu trovano la forza di reagire e riescono a rimontare con Gagliolo e con il rigore di Kucka nel finale, al 92′. I padroni di casa salgono a 4 punti, mentre la squadra di Italiano sale a 5 punti.

Le ultime notizie sulla Serie A