Si è da poco concluso la trentaduesima giornata di Serie A. Allo stadio Olimpico di Roma finisce in parità tra Roma e Atalanta, con le due squadre che si sono divise la posta in palio. Probabile che i giallorossi puntino tutto sull’Europa League visto il distacco dal quarto posto. Al Diego Maradona Stadium, invece, tra Napoli e Lazio termina con un sontuoso 5-2 per gli azzurri, che restano attaccati al treno Champions.

Serie A, pari tra Roma e Atalanta

Nonostante il dominio del primo tempo, l’Atalanta non va oltre l’1-1 allo stadio Olimpico contro la Roma, e manca il sorpasso al Milan al secondo posto. La Dea, ormai, è una realtà della Serie A e nella prima frazione di gara non lascia respirare gli avversari, andando in vantaggio con Malinovsky al 26′. La Dea spreca tanto e nella ripresa c’è l’episodio che svolta la gara con l’espulsione, per doppia ammonizione, di Gosens. I capitolini alzano il baricentro e al 75′ trovano il pari con Cristante, che dalla distanza trova l’angolino di destro. Nel finale espulso anche Ibanez. I bergamaschi salgono a 65 punti, alla pari con la Juve quarta e a meno uno dal Milan secondo. La squadra di Fonseca, invece, resta settima con 55 punti, a meno dieci dalla zona Champions.

Napoli-Lazio termina 5-2

Il posticipo della trentaduesima giornata di Serie A si chiude con il netto successo del Napoli per 5-2 sulla Lazio. Gli azzurri dominano in lungo e largo, passando in vantaggio dopo soli 7′ con Lorenzo Insigne su calcio di rigore, mentre al 12′ arriva anche il raddoppio di Politano. Nella ripresa ancora Insigne al 53′ e Mertens al 65′ provano a chiudere i giochi. I biancocelesti provano a riaprire la gara con i gol di Immobile al 70′ e Milinkovic-Savic al 74′, ma Osimhen spegne le speranze all’80’. Con questa vittoria la squadra di Gattuso sale a 63 punti, a meno due da Juve e Atalanta e a meno tre dal Milan secondo, mentre la compagine di Inzaghi resta a quota 58 punti.

Le ultime notizie sulla Serie A