La trentatreesima giornata di è conclusa quest’oggi con due gare molto interessanti. Il Napoli batte il Torino in trasferta per 2-0 e aggancia al terzo e al quarto posto la Juventus e il Milan. I rossoneri, dal loro canto, crollano allo stadio Olimpico contro la Lazio e scendono dal secondo al quinto posto. Ora la squadra di Pioli rischia grosso, mentre i biancocelesti tornano in lotta per un piazzamento in Champions League.

Serie A, il Napoli espugna Torino

Il Napoli si conferma una delle squadre più in forma della Serie A. Gli azzurri battono il Torino allo stadio Grande Torino per 2-0, chiudendo la gara già nel primo tempo. I partenopei passano in vantaggio all’11’ con Bakayoko, che trova un grande tiro di destro da fuori area che si infila nell’angolino. La squadra di Gattuso preme sull’acceleratore e trova il raddoppio al 13′ con Osimhen, che parte in contropiede, nel tentativo di rientrare sul destro viene contrastato da Bremer ma la palla rimbalza sul piede dell’attaccante e finisce in rete. Nella ripresa il Napoli gestisce e sfiora anche il terzo gol con Insigne, che colpisce il palo. Con questo successo gli azzurri salgono a 66 punti, al terzo posto, agganciando la Juve, quarta, e il Milan, quinto, superandole grazie alla classifica avulsa.

La Lazio batte il Milan

La trentatreesima giornata di Serie A si chiude con il netto successo della Lazio per 3-0 in casa contro il Milan. I biancocelesti passano in vantaggio al 2′ con Correa. Nella ripresa arriva il raddoppio sempre con l’argentino al 51′, mentre Immobile chiude i giochi all’87’ dopo averci provato più volte in precedenza. Con questa vittoria la squadra di Inzaghi riapre la corsa Champions, visto che è sempre sesta ma sale a 61 punti, a meno 5 da Napoli, Juventus e Milan, ma con la gara interna contro il Torino da recuperare.

Le ultime notizie sulla Serie A