Serata trionfale per il Napoli, che stravince e Udine e resta in solitaria in testa alla classifica di Serie A a punteggio pieno, con 12 punti raccolti in quattro giornate. Gli azzurri si impongono sull’Udinese per 4-0 alla Dacia Arena in una gara dominata dagli uomini di Luciano Spalletti e mai in discussione. Ora la classifica vede i partenopei a più due su Milan e Inter, mentre la Juventus è addirittura a meno dieci.

Serie A, stravince il Napoli

esultanza gol Petagna, Napoli

Va al Napoli il posticipo della quarta giornata di Serie A. Gli azzurri espugnano la Dacia Arena di Udine battendo l’Udinese con un sontuoso 4-0. Gara decisa già nel primo tempo, chiuso in vantaggio di due reti. I partenopei passano in vantaggio al 24′ con Osimhen, che mette in rete un pallonetto di Insigne che, comunque, sembrava destinato oltre la linea. Il raddoppio arriva dopo soli 35′ con Rrahmani, che insacca su azione da calcio d’angolo, dopo la sponda di Koulibaly. Nella ripresa chiudono i giochi proprio il centrale senegalese al 52′ e Hirving Lozano all’84’. Con questo successo la squadra Spalletti è sola in testa con 12 punti, mentre l’Udinese resta a quota 7 punti in classifica.

Il tabellino

Questo il tabellino del posticipo della quarta giornata di Serie A:

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina (41′ st Soppy), Arslan (27′ st Samardzic), Walace, Pereyra (19′ st Makengo), Stryger Larsen (27′ st Zeegelaar); Pussetto, Deulofeu (19′ st Beto). A disposizione: Padelli, PIana, De Maio, Perez, Jajalo, Forestieri, Ianesi. Allenatore: Gotti.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; DI Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui (41′ st Zanoli); Anguissa, Fabian Ruiz (36′ st Ounas), Elmas; Politano (26′ st Lozano), Osimhen (36′ st Petagna), Insigne (26′ st Zielinski). A disposizione: Meret, Malcuit, Manolas, Juan Jesus. Allenatore: Spalletti.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo.

MARCATORI: 24′ pt Osimhen (N), 35′ pt Rrahmani (N), 7′ st Koulibaly (N), 39′ st Lozano (N).

NOTE: Ammoniti: Samir, Molina (U), Mario Rui (N). Recupero: 1′ pt, 3′ st.

Le ultime notizie sulla Serie A