Continua il momento d’oro dell’Atalanta, probabilmente la squadra più in forma della Serie A. I bergamaschi hanno battuto il Napoli nel match valido per la ventinovesima giornata inanellando la decima vittoria consecutiva tra campionato e Champions. La squadra di Gasperini si è imposta 2-0 grazie ai gol messi a segno da Pasalic al 47′ e dal solito Gosens, al suo nono gol in campionato, al 55′. Un successo che permette ai padroni di casa di blindare definitivamente il quarto posto.

Serie A, vince ancora l’Atalanta

esultanza Atalanta

L’Atalanta non si ferma più e batte anche il Napoli nel match valido per la ventinovesima giornata di Serie A. Primo tempo equilibrato, con gli azzurri che chiudono bene gli spazi e provano anche a ripartire. Nella ripresa, però, cambia la partita con un disimpegno sbagliato al limite dell’area da parte di Fabian Ruiz che fa partire l’azione che viene conclusa da Mario Pasalic, che al secondo minuto del secondo tempo, il 47′, insacca di testa su cross di Gomez. La squadra di Gasperini pressa e vuole chiudere la sfida e ci riesce dopo meno di dieci minuti. Segna ancora Robin Gosens, con l’esterno tedesco che viene servito da Toloi e di sinistro chiude alle spalle di Meret. Da segnalare l’infortunio di Ospina, uscito alla mezz’ora del primo tempo per una brutta botta alla testa. Con questo successo la Dea sale a 60 punti, portandosi a più dodici sulla Roma quinta e più quindici proprio sui partenopei, che restano sesti.

Atalanta-Napoli 2-0, il tabellino

Questo il tabellino di Atalanta-Napoli, ventinovesima giornata di Serie A:

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi (44′ st Sutalo), Caldara (27′ st Palomino), Djimsiti (36′ st Hateboer); Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Pasalic (44′ st Tameze); Zapata. A disposizione: Rossi, Sportiello, Bellanova, Czyborra, Da Riva, Ilicic, Colley, Muriel. Allenatore: Gasperini.

NAPOLI (4-3-3): Ospina (30′ pt Meret); Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Demme (28′ st Lobotka), Ruiz, Zielinski; Politano (28′ st Callejòn), Mertens (12′ st Lozano), Insigne (13′ Milik). A disposizione: Karnezis, Luperto, Ghoulam, Manolas, Hysaj, Elmas, Younes. Allenatore: Gattuso.

ARBITRO: Doveri di Roma

MARCATORI: 2′ st Pasalic (A), 13′ st Gosens (A)

NOTE: Ammoniti: Toloi (A); Mario Rui (N). Recupero: 4′ pt, 4′ st.

Le ultime notizie sulla Serie A