La sosta forzata del campionato per l’emergenza relativa al Coronavirus ha fermato anche il buon momento che stava attraversando il Sassuolo. Gli emiliani erano arrivati allo stop raccogliendo ben tre successi nelle ultime quattro partite che gli hanno permesso di scalare posizioni e allontanarsi dalla zona retrocessione. La squadra di De Zerbi, infatti, è undicesima con 32 punti, a più sette sul terzultimo posto, occupato dal Lecce. Risultati possibili anche grazie al modo di giocare offensivo dei neroverdi.

Locatelli al centro di rumors di mercato

Sassuolo, De Zerbi conferma il 4-2-3-1

De Zerbi, allenatore Sassuolo

Il Sassuolo cerca continuità per raggiungere la salvezza in anticipo, visto che alla fine del campionato mancano ancora dodici giornate. Il tecnico, Roberto De Zerbi, confermerà lo schieramento offensivo visto nelle ultime partite. Spazio al 4-2-3-1, con Caputo al centro dell’attacco. Alle sue spalle ci sarà Djuricic, che avrà il compito di fare da collante tra la fase offensiva e il centrocampo. A destra conferma per Domenico Berardi, che sembra essere tornato sui livelli ammirati qualche anno fa, quando finì nel mirino di Juventus e Inter. A sinistra, invece, spazio a Boga, esploso definitivamente in questa stagione. Le sue prestazioni non sono passate inosservate, attirando l’attenzione dei top club italiani, su tutti Napoli e Inter, ed europei.

Un solo dubbio per De Zerbi

esultanza gol Caputo, Sassuolo

Un solo dubbio costante il tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, ce l’avrà davanti alla difesa, dove Obiang e Bourabia si giocheranno quotidianamente una maglia da titolare. Al loro fianco spazio a Manuel Locatelli. I due esterni difensivi avranno caratteristiche diverse. A destra ci sarà Toljan, più propenso a restare bloccato in fase difensiva, mentre a sinistra tornerà Rogerio. Il brasiliano è tornato definitivamente a disposizione dopo un brutto infortunio al ginocchio subito a inizio anno. In mezzo alla difesa spazio a Ferrari e Romagna, con Chiriches e Marlon pronti ad alternarsi. Giocando ogni tre giorni, infatti, ci sarà sicuramente spazio per tutti.

Le ultime notizie sul Sassuolo