La Roma è molto attiva sul mercato in questi ultimi giorni. I giallorossi hanno chiuso l’acquisto di Marash Kumbulla e sono al lavoro per riportare Chris Smalling alla base. Il centrale inglese è tornato al Manchester United, che ora vuole cederlo a titolo definitivo. Da definire anche la questione attaccante, visto che Edin Dzeko sembra vicino alla Juventus. Al suo posto potrebbe arrivare Arkadiusz Milik, anche se ci sono delle complicazioni. Intanto i capitolini hanno definito la cessione di Cengiz Under al Leicester.

La Roma cede Under

esultanza gol Under, Roma-Genoa

La Roma ha deciso di cedere Cengiz Under. Il turco era stato spesso decisivo due anni fa, mentre lo scorso anno è stato frenato da diversi problemi fisici. Inoltre, il cambio di modulo, con il passaggio al 3-4-2-1 ha sicuramente danneggiato gli esterni in rosa. L’esterno viene ceduto al Leicester in prestito con diritto di riscatto fissato a 23 milioni di euro. Questo il comunicato diramato poco fa dai capitolini:

“L’AS Roma rende noto di aver ceduto a titolo temporaneo al Leicester City i diritti alle prestazioni sportive di Cengiz Under. Il calciatore giocherà nel club inglese fino al 30 giugno 2021. L’accordo prevede inoltre il diritto di opzione per l’acquisto a titolo definitivo a partire dalla stagione 2021-2022. Arrivato in giallorosso nell’estate del 2017, il calciatore turco ha collezionato 88 presenze e 17 reti. Il Club augura a Cengiz le migliori fortune nella sua nuova avventura”.

Le parole di Paratici

Il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici, poco prima del match di campionato contro la Sampdoria ha parlato dell’interesse per il capitano della Roma, Edin Dzeko:

“Non c’è una situazione Dzeko ma relativa all’attaccante per la Juventus. Abbiamo bisogno dell’attaccante, sappiamo cosa vogliamo, lavoriamo con serenità e calma. Mancano 15 giorni, l’importante è avere in testa l’idea. Se Dzeko può arrivare a prescindere? Ripeto, non c’è una situazione Dzeko ma anche altre in essere”.

Le ultime notizie sulla Roma