La quarta giornata di Serie A non ha lesinato spettacolo. E nello specifico una domenica che ha regalato tanti gol e, soprattutto, tanti colpi di scena. Il primo quello allo stadio Dall’Ara con il successo in rimonta del Sassuolo, che si è imposto 4-3 in rimonta contro il Bologna. Cade anche in casa il Torino, sconfitto dal Cagliari, alla sua terza sconfitta consecutiva. Pari a sorpresa tra Spezia e Fiorentina al Dino Manuzzi di Cesena. Nel match delle 18, invece, vince soffrendo l’Udinese alla Dacia Arena contro il Parma, mentre il posticipo dell’Olimpico ha visto la Roma battere 5-2 il Benevento.

I risultati della quarta giornata di Serie A

esultanza gol Caputo, Sassuolo

Questi i risultati delle partite di Serie A giocate quest’oggi:

Bologna-Sassuolo 3-4: Partita spettacolare al Dall’Ara, con i rossoblu che vanno in vantaggio con Soriano al 9′ e subiscono il pari di Berardi al 18′. Padroni di casa che riescono a portarsi avanti di due gol, grazie alle marcature di Svanberg e Orsolini, al 39′ e al 60′. Emiliani che non mollano e arriva la clamorosa rimonta tra il 64′ e il 77′, con i gol di Djuricic, Caputo e l’autogol di Tomiyasu. La squadra di Mihajlovic resta con 3 punti, mentre i neroverdi salgono al secondo posto da soli con 10 punti, a meno due dal Milan.

Spezia-Fiorentina 2-2: Viola che vanno avanti di due reti con Pezzella al 2′ e Biraghi al 4′. I padroni di casa, però, trovano la forza per reagire con Verde e Farias. Entrambe, in classifica, salgono a 4 punti.

Gli altri risultati

In classifica risalta l’ultimo posto del Torino in Serie A:

Torino-Cagliari 2-3: Al Torino non basta un super Belotti, autore di una doppietta. Prima gioia per Di Francesco sulla panchina rossoblu grazie ai gol di Joao Pedro e la doppietta di Simeone. Toro in fondo alla classifica con 0 punti, mentre gli ospiti salgono a 4 punti.

Udinese-Parma 3-2: Gara spettacolare alla Dacia Arena nonostante i tanti giocatori assenti tra le fila del Parma per Coronavirus. Ducali in vantaggio con Hernani, ma i padroni di casa trovano la rimonta con Samir e l’autogol di Iacoponi. Il Parma riesce anche a trovare il pari con Karamoh al 70′, ma Pussetto nel finale, all’88’, trova il gol vittoria. Le due squadre ora sono appaiate in classifica con 3 punti.

Roma-Benevento 5-2: Match divertente anche allo stadio Olimpico di Roma, dove i giallorossi di Fonseca hanno battuto il Benevento per 5-2. Partita sbloccata subito a favore degli ospiti da un destro di Caprari che, deviato, beffa Mirante. La reazione della Roma si concretizza nel finale di tempo con le reti di Pedro e Dzeko. Nella ripresa Lapadula, in stile Ibrahimovic nel derby, fa 2-2 dal dischetto sul tap-in dopo la prima respinta di Mirante. Sfida in bilico che però poi la Roma porta dalla propria parte con le reti di Veretout su rigore, ancora Dzeko e Carles Perez.

Le ultime notizie sulla Serie A