Il Milan non si ferma più e vince un altro scontro diretto. I rossoneri espungano lo stadio San Paolo battendo il Napoli 3-1 e tornano in testa alla classifica. Decisiva la doppietta di Zlatan Ibrahimovic, che guida anche la classifica capocannonieri. Gli azzurri hanno provato a riaprirla con Dries Mertens, ma nel finale la chiude il giovane Hauge, entrato nella ripresa al posto di Ante Rebic. Settimana prossima i partenopei saranno di scena ancora in casa, contro la Roma domenica alle 20:45. Il Milan, invece, affronterà la Fiorentina al Meazza.

Il Milan batte il Napoli 3-1

Napoli ko contro il Milan nello scontro diretto per il primato e gli ospiti accennano la prima fuga. I rossoneri riescono a portare a casa i tre punti grazie ad un super Zlatan Ibrahimovic, autore di una doppietta. Il fuoriclasse svedese tiene in ansia i propri tifosi, però, essendo uscito a causa di un problema fisico. Il primo gol arriva nel primo tempo, al 20′, con un colpo di testa prorompente, con cui brucia sul tempo anche Koulibaly.

Nella ripresa arriva il raddoppio al 54′ con un tapin vincente dopo una buona azione personale di Rebic. Al 63′ gli azzurri riaprono la partita con Dries Mertens ma la partita si fa ancora più in salita con l’espulsione di Bakayoko dopo due minuti, al 65′. Nel finale la squadra di Pioli, rimasto a casa essendo positivo al Covid, chiude la partita con Hauge al 95′. Un successo che permette agli ospiti di tornare al primo posto con 20 punti, a più due sul Sassuolo e a più tre sulla Roma. La squadra di Gattuso scivola al sesto posto con 14 punti, a meno uno dall’Inter e a meno due dalla Juventus.

Napoli-Milan 1-3, il tabellino

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Ruiz (45′ st Elmas), Bakayoko; Politano (24′ st Petagna), Lozano (11′ st Zielinski), Insigne; Mertens. A disposizione: Ospina, Contini, Ghoulam, Malcuit, Maksimovic, Demme, Lobotka, Llorente. Allenatore: Gattuso

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers (28′ st Castillejo), Calhanoglu (42′ st Krunic), Rebic (29′ st Hauge); Ibrahimovic (34′ st Colombo). A disposizione: A. Donnarumma, Tatarusanu, Conti, Dalot, Duarte, Gabbia, Diaz, Tonali. Allenatore: Bonera.

ARBITRO: Valeri di Roma.

MARCATORI: 20’pt, 9′ st Ibrahimovic (M), 18′ st Mertens (N), Hauge 50′ st (M).

NOTE: Al 20′ st espulso Bakayoko (N) per doppia ammonizione. Ammoniti: Mario Rui (N), Calabria, Kessie (M). Recupero: 3′ e 5′.

Ti può interessare

LE NOTIZIE DI SERIE A

LA CLASSIFICA DI SERIE A

PROSSIMO TURNO SERIE A

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A