Napoli, De Laurentiis: ‘Abbiamo tanti top. Icardi vuole solo una squadra’

    Il patron del Napoli ha svelato le strategie di mercato del club azzurro soffermandosi sul centravanti argentino e su James Rodriguez

    32

    Il Napoli è sicuramente tra le grandi protagoniste di questi primi giorni di calciomercato. Gli azzurri, infatti, hanno chiuso l’acquisto di Kostas Manolas dalla Roma e sono vicini ad James Rodriguez. I tifosi attendono il fantasista colombiano, con i partenopei che stanno limando i dettagli con il Real Madrid, che vorrebbero una cessione a titolo definitivo. Si è parlato molto anche di Mauro Icardi che, però, non dovrebbe sbarcare all’ombra del Vesuvio. Il club, comunque, dovrà sfoltire anche la rosa a disposizione di Carlo Ancelotti.

    Napoli, De Laurentiis e i top player

    Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha parlato ai microfoni de Il Corriere dello Sport. Tanti i temi trattati e, inevitabilmente, ci si è soffermati soprattutto sul calciomercato. Queste le sue parole:

    I top player in rosa: “Mi capita spesso di sentir parlare dell’esigenza di top player nel Napoli, come se non lo fossero quelli che abbiamo. I Koulibaly, gli Insigne, gli Allan per il quale abbiamo rifiutato settanta milioni, ma anche i Callejon, i Mertens, gli Zielinski, i Fabian Ruiz, che è stato un colpo sensazionale ma sul quale ci si sofferma sempre poco. E potrei citarli tutti quelli che ci sono, i Meret ad esempio, ma le ruberei spazio. O volendo potrei aggiungere quelli che abbiamo acquistato nel tempo: i Lavezzi, i Quagliarella, i Cavani, gli Higuain, i Reina.

    Su James Rodriguez: “Il calciatore che mediaticamente, dopo Cristiano Ronaldo e Messi, gode di maggior considerazione. Piace molto a Carlo e noi siamo in attesa di una richiesta più ragionevole. Lo scoglio è rappresentato dal Real Madrid che ha pretese elevate secondo noi. Ma James vuole il Napoli”.

    No di Rodrigo: “Preferisce restare lì. Ce lo ha detto e ne prendiamo atto”. 28 anni, nell’ultima stagione il giocatore ha realizzato 15 reti in 51 partite considerando tutte le competizioni”.

    Capitolo Icardi

    Il patron del Napoli ha parlato anche dei rumors che vogliono nel mirino degli azzurri di Mauro Icardi:

    Ancelotti e il no allo scambio Insigne-Icardi: “E ha ragione. Lui vorrà sempre andare alla Juventus. Ma anche io preferisco Lorenzo, perché di lui abbiamo bisogno, mentre lì davanti abbiamo Milik e Mertens”.

    Icardi è stato cercato dal Napoli in passato: “E chi lo nega? Né si può ignorare il suo talento: Icardi è fortissimo ma si è parlato talmente tanto di lui che adesso sembra più anziano dei suoi ventisei anni. Visto da lontano, dà l’impressione di essersi gestito male e di non aver colto l’importanza del ruolo che riveste. Ma la considerazione nei suoi confronti è indiscutibile”.

    Conte e il gap da Napoli e Juventus: “Conte, al quale do il bentornato, conosce il calcio italiano e gli è rimasto legato anche durante questa sua missione in Inghilterra. Ha notato i nostri progressi, quelli di un club che da dieci anni è stabilmente in Europa, e li ha sottolineati con onestà. Vi aggiungo che la nostra volontà di migliorarci, incontestabile per il passato, rimane tale anche per il futuro”.

    Le ultime notizie sul Napoli