Il Napoli sarà sicuramente uno dei club maggiormente attivi nella prossima sessione di Calciomercato. Gli azzurri si sono mossi con largo anticipo bloccando il centrale del Verona, Rrahmani, e il centravanti della Spal, Andrea Petagna. Inoltre, a gennaio il club partenopeo ha fatto investimenti importanti acquistando Demme dal Lipsia, Lobotka dal Celta Vigo e Matteo Politano dall’Inter. A giugno, però, ci saranno ulteriori ritocchi, con la possibile partenza di quelli che sono considerati senatori.

Ancelotti punta due giocatori del Napoli

Callejon pronto a dire addio al Napoli

Callejon, Napoli

Un giocatore che potrebbe dire addio al Napoli è l’esterno spagnolo, José Callejon. L’ex Real Madrid è in scadenza di contratto e le trattative per il rinnovo sembrano non essere mai decollate. A differenza di quanto successo con Dries Mertens, infatti, il club partenopeo non sembra voler insistere per arrivare alla fumata bianca. Il classe 1987 non ha avuto un grandissimo rendimento in quest’annata, realizzando solo due reti e collezionando sei assist in 23 partite di campionato. L’avventura di Callejon all’ombra del Vesuvio, dunque, potrebbe volgere al termine dopo sette anni. I partenopei lo acquistarono nell’estate del 2013 dal Real Madrid per 10 milioni di euro. E il futuro dell’esterno potrebbe essere proprio in Spagna, visto che non mancano i club interessati. Su tutti ci sarebbe il Villarreal, che già lo scorso anno aveva fatto un tentativo per accaparrarsi le sue prestazioni.

I tre nomi per sostituirlo

Il Napoli sta già valutando delle piste alternative per non rimpiangere José Callejon. Il nome in cima alla lista di Giuntoli è quello di Boga. L’esterno del Sassuolo ha dimostrato di essere pronto a fare il salto di qualità in questa stagione. L’ivoriano ha una valutazione da 25 milioni di euro ma non sarebbe l’unico obiettivo del club partenopeo. Al vaglio c’è anche il nome di Milot Rashica, esterno albanese attualmente in forza al Werder Brema. L’eventuale retrocessione del club nella Serie B tedesca potrebbe influire non poco sulla sua valutazione. Il terzo nome, invece, è quello del brasiliano Everton Soares, classe 1996 in forza al Gremio.

Le ultime notizie sul Napoli