Il Milan è concentrato sul fronte calciomercato. I rossoneri vogliono al più presto mettere a segno due colpi, uno a centrocampo e uno nel reparto offensivo, per rendere più completa e più qualitativa la rosa di Gennaro Gattuso. Ma ovviamente serve pazienza per non andare a intaccare i “paletti” messi dalla UEFA e dal Fair Play Finanziario. Intanto però arrivano buone notizie dalla FIFA.

Il Trabzonspor paga 12 milioni di euro

E queste riguardano il pagamento che i turchi del Trabzonspor avevano evitato di effettuare per gli acquisti di Juray Kucka e José Ernesto Sosa per un totale di 12 milioni di euro. In queste ore infatti il club di Trebisonda ha provveduto a inviare il bonifico spettante ai rossoneri, dopo che la società si era rivolta due volte alla FIFA per ottenere la cifra pattuita. Il Trabzonspor aveva ricevuto una prima sollecitazione dalla Fifa, senza che poi provvedesse al pagamento. La seconda richiesta è invece stata accompagnata da un possibile blocco del mercato finché non fossero state coperte le spese. Una minaccia tanto grande da “convincere” i turchi a pagare i 5 milioni per Kucka e i 7 milioni per Sosa.

Milinkovic e Borini – Lazio-Milan

Questi 12 milioni di euro ben presto potrebbero aumentare nelle casse del Milan, visto che Fabio Borini è sempre più vicino alla cessione in Cina. Come riporta infatti l’edizione odierna di Tuttosport, nelle scorse ore lo Shenzhen ha alzato la sua offerta ai rossoneri fino a 8,5 milioni di euro. Il club di via Aldo Rossi continua a chiederne 10, ma le parti sono sempre più vicine.

Leonardo sonda le piste Dendoncker e Lo. Pellegrini

Il Milan come priorità ha quella di acquistare un centrocampista. Il primo nome è quello di Stefano Sensi del Sassuolo. Gli emiliani, che valutano l’ex Cesena 25 milioni di euro, non hanno chiuso la porta, ma i rossoneri possono solo ‘imbastire’ una trattativa in prestito con diritto di riscatto, inserendo anche il cartellino del portiere Plizzari.

Lorenzo Pellegrini – Roma

Ma Leonardo è molto attivo anche su altri fronti. Il primo è quello che porta
a Leander Dendoncker, classe ’95 belga di proprietà dell’Anderlecht ma in prestito al Wolverhampton. Sul giocatore, che in questa stagione ha collezionato finora solamente quattro presenze, c’è anche la Roma di Monchi. E proprio dalla Roma arriva il secondo nome. Leonardo si starebbe infatti muovendo anche per Lorenzo Pellegrini, che ha una clausola da 30 milioni di euro. Il direttore tecnico rossonero avrebbe effettuato un primo sondaggio con la società giallorossa per capirne le intenzioni. Il 22enne dei giallorossi potrebbe essere un obiettivo più per giugno, ma il Milan vorrebbe già porre le basi adesso per un eventuale acquisto.

TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN