La Ligue 1 è stato l’unico campionato, tra quelli principali a livello europeo, ad essere sospeso definitivamente. Il Psg è stato decretato campione di Francia, mentre in Ligue 2 erano state retrocesse Amiens e Tolosa. Il Consiglio di Stato, però, ha deciso di stravolgere tutto e di bloccare le due retrocessioni. A questo punto, si prospetta un campionato francese a ventidue squadre il prossimo anno. Una situazione complessa, che vede anche il Lione sul piede di guerra essendo rimasto fuori da tutte le competizioni europee.

Ligue 1, bloccate le retrocessioni

pallone calcio

Il Consiglio di Stato stravolge la Ligue 1. In Francia, infatti, il prossimo anno si potrebbe giocare a ventidue squadre dato che sono state bloccate le cessioni di Amiens e Tolosa. Diverso, invece, il discorso relativo al titolo assegnato al Paris Saint Germain. I parigini stavano dominando il campionato e per questo motivo nessuno ha alzato polemiche a riguardo. La squadra di Tuchel aveva 68 punti al momento dello stop, dodici in più del Marsiglia e con una partita ancora da recuperare. L’istituzione ha considerato valida la fine della stagione e la classifica attuale ma ha bloccato le retrocessioni. Amiens che era penultimo con 23 punti, a meno sette dal Saint Etienne quartultimo, mentre il Tolosa era in fondo alla classifica con soli 13 punti. Le due squadre che, invece, saliranno dal campionato cadetto sono Lorient e Lens. Sono attesi nuovi risvolti nelle prossime settimane soprattutto per quanto riguarda il Lione. Il club di Aulas ha fatto ricorso essendo rimasto fuori dalle competizioni europee per la prossima stagione.

La soddisfazione dell’Amiens

Il presidente dell’Amiens, Bernard Joannin, ha voluto esprimere la propria soddisfazione per la permanenza del club in Ligue 1. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di RTL in Francia:

“Siamo orgogliosi e onorati del fatto che il Consiglio di Stato ci permetta di difendere l’equità sportiva, i valori dello sport e tante famiglie che hanno rischiato di trovarsi senza lavoro. Una lotta che ha portato a un grande risultato per la regione della Piccardia”.

Le ultime notizie sulla Ligue 1