La Lazio non guarda solo al presente e al possibile ritorno in campo per giocarsi lo scudetto con la Juventus. I biancocelesti pensano anche al futuro e proprio per questo stanno cercando di blindare i migliori elementi in rosa. Il primo che dovrebbe firmare il rinnovo di contratto è Luis Alberto, che potrebbe prolungare il proprio accordo fino a giugno 2025. L’altro giocatore che punta a tenere è Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo è sempre al centro dei rumors di mercato ma l’intenzione è quella di rifiutare tutte le proposte.

Lazio pronta a blindare il Sergente

esultanza gol Milinkovic, Lazio-Lecce

Sergej Milinkovic-Savic è tornato sui suoi livelli in questa stagione. Il centrocampista serbo è arrivato alla Lazio nell’estate del 2015 per poco più di quindici milioni di euro. Lo scorso anno ha avuto un piccolo calo che gli aveva anche fatto perdere valore sul mercato. Il patron biancoceleste, Claudio Lotito, però, ha creduto in lui respingendo per la seconda estate consecutiva gli assalti dei top club, su tutti il Manchester United, Inter e il Real Madrid. Prestazioni ad alto livello, dato che il serbo ha messo a segno quattro reti e collezionato cinque assist in venticinque presenze in campionato. Proprio per questo si pensa ad un nuovo rinnovo dopo quello siglato a settembre del 2018. Un modo per respingere gli assalti che potrebbero esserci la prossima estate. Sempre i Red Devils sono pronti a bussare alle porte della Lazio in caso di cessione di Pogba. Possibile che l’ingaggio venga alzato almeno a 4 milioni di euro a stagione più bonus.

Anche Luis Alberto verso il rinnovo

Luis Alberto, Lazio

Milinkovic-Savic non è l’unico giocatore che la Lazio vuole blindare. I biancocelesti, come detto, sono vicini al rinnovo di Luis Alberto. Lo spagnolo prolungherà fino a giugno 2025, respingendo l’assalto dei top club europei. Nel corso di una diretta Instagram, è stato lo stesso giocatore a svelare come il rinnovo sarebbe stato già siglato senza l’esplosione della Pandemia:

“Se non fosse successo questo caos del Coronavirus, sarebbe già arrivato. Fino al 2025 rimarrò qui. Gli tolgo il posto a Inzaghi”.

Le ultime notizie sulla Lazio