La Juventus ha vissuto da vicino la vicenda relativa al Coronavirus. Sono stati due i giocatori trovati positivi al test del Covid-19, Paulo Dybala e Daniele Rugani. Entrambi asintomatici e che stanno affrontando la quarantena. Quarantena che, invece, ha concluso il resto della squadra bianconera. Alcuni giocatori hanno deciso di tornare in Patria, con Douglas Costa in Brasile, Khedira in Germania, Higuain in Argentina. In attesa di sapere se il campionato riprenderà, comunque, i giocatori restano a casa con le rispettive famiglie.

La Juventus sfida l’Inter sul mercato

Juventus, parla Bonucci

Bonucci, Juventus

Uno dei punti fermi della Juventus in questa stagione è stato sicuramente Leonardo Bonucci. Il difensore bianconero, ai microfoni di Juventus tv, ha parlato del periodo di quarantena legato all’emergenza Coronavirus:

“Prima cosa sto benissimo. Sono stati giorni difficilissimi. Oggi finisce la quarantena, l’isolamento volontario per noi giocatori, non ho nessun sintomo. Sono stato fortunato e mi auguro che possano essere fortunati anche tutti le persone che stanno vivendo questa battaglia. I giorni dentro casa sono lunghi ma intensi, con tre bambini, una moglie, una casa da tenere in ordine, sono intensi: tra cucina, aspirapolvere, mocio, compiti… Non ci annoiamo!”.

Compiti a casa: “Ogni mattina arriva il compito, che ho posticipato per il collegamento. Di solito alle tre, un’ora e mezza o due di allenamento, ciyclette, pesi, eccetera. Nel parcheggio fortunatamente ho una salita che mi tornerà comoda”.

Retroscena

Il difensore della Juventus ha svelato anche un retroscena su quando ha benedetto l’intervento di un compagno:

“La chiusura in scivolata di Chiello contro il Portogallo, avevo sbagliato un appoggio e il grande Giorgione nell’uno contro uno ha salvato un gol che era fatto”.

Cosa fare dopo l’emergenza: “La prima cosa che farò con la mia famiglia sarà andare a mangiare un gelato”.

In cucina: “Vario un po’. Dal soffritto col pomodoro per la pasta al salmone al forno, al tiramisù. Mi diverto, mi sto divertendo con le istruzioni della mia maestra Martina e poi mi lascio andare. Il tiramisù rigorosamente con i pavesini”.

Le ultime notizie sulla Juventus