Vigilia degli Europei per l’Italia, che domani affronterà l’Austria negli ottavi di finale di Euro 2020, gara che si giocherà in gara unica, al Wembley Stadium di Londra. Gli azzurri hanno dominato il proprio girone, chiudendo in testa a punteggio pieno con 9 punti. Austriaci che, invece, hanno chiuso al secondo posto del loro girone. La squadra di Roberto Mancini parte inevitabilmente favorita in questa partita.

Italia, la conferenza stampa di Mancini

Il commissario tecnico dell’Italia, Roberto Mancini, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro l’Austria, valido per gli ottavi degli Europei:

Sulla gara: “Siamo tranquilli, possiamo contare su giocatori bravi. Chiunque giocherà, continuerà a fare quel che ha fatto fino ad oggi. Aspettiamo domani per i dubbi, vediamo domani ma ci siamo. Giocare a Wembley deve essere un piacere. Ci sono giocatori che non ci giocano mai, in uno stadio così è bellissimo”.

Sulla formazione: “Mi hanno messo tutti in difficoltà in queste gare. Questo per me è un piacere, poter contare su giocatori in ottima condizione e mentalmente tranquilli. Gli altri saranno lì pronti a entrare e a cambiare la partita, per noi deve essere una fortuna”.

L’esclusione di Kean e non solo

Il ct dell’Italia ha trattato anche altri temi:

L’esclusione di Kean: “Moise sa che potrà essere un grande giocatore per la Nazionale del futuro, dipenderà da lui come da altri. Ha qualità enormi che potrà migliorare. Gli voglio bene, so che ha qualità e per noi è stato un dispiacere lasciare fuori lui e altri”.

L’atmosfera di Wembley: “L’Austria ha qualità, è aggressiva e servirà una grande partita. Se riuscissimo domani a vincere, la seconda sarà più semplice. Giocheremo davanti a 25 mila spettatori ed è già importante. È bello, dà un’altra atmosfera. A Roma si era creato qualcosa di speciale ma è un Europeo itinerante. Wembley è uno stadio fantastico e ci sarà una bell’atmosfera. Se saremo bravi domani sera magari avremmo l’opportunità di tornarci, me lo auguro per i ragazzi”.

TI PUO’ INTERESSARE

CALENDARIO COMPLETO EUROPEI 2021

CLASSIFICHE GIRONI E RISULTATI EUROPEI 2021