Il derby d’Italia è tornato a caratterizzare la lotta scudetto in Serie A. Inter e Juventus chiudono l’anno solare in testa alla classifica con 42 punti. Dopo il successo ottenuto dai bianconeri sul campo della Sampdoria per 2-1 nell’anticipo disputato mercoledì, ieri è arrivata la risposta dei nerazzurri. Successo netto per 4-0 contro il Genoa, che passerà alla storia soprattutto per il primo gol in Serie A del classe 2002, Sebastiano Esposito. Ora mancano due giorni al termine del girone di andata, che decreterà chi sarà campione d’inverno. Inter al momento davanti visto che, finché non si giocano entrambe le gare tra andata e ritorno, viene presa in considerazione la differenza reti.

Il calendario dell’Inter

gol Lukaku, Inter-Genoa

L’Inter chiude il 2019 in testa alla classifica di Serie A con 42 punti. Una prima parte di stagione comunque difficile, complicata dai tanti infortuni che hanno colpito la rosa, in particolar modo in mezzo al campo. Contro il Genoa, però, Antonio Conte ha cominciato a recuperare pezzi visto che sono tornati in campo sia Roberto Gagliardini che Stefano Sensi. Alla ripresa, il 6 gennaio contro il Napoli allo stadio San Paolo, entrambi potrebbero essere in campo dal primo minuto. Tra i convocati, inoltre, dovrebbero esserci anche Nicolò Barella e Alexis Sanchez. In attesa di capire che regali porterà il mercato ma difficilmente ci saranno rinforzi prima della sfida contro i partenopei. Nuovi volti che, invece, si potrebbero intravedere per l’ultima giornata del girone di andata, in programma al Meazza, contro l’Atalanta. Due gare difficili, contro due squadre in cerca di punti per l’Europa.

Inter-Genoa 4-0

Il calendario della Juventus

gol Dybala, Sampdoria-Juventus

La Juventus quest’anno potrebbe dover lottare fino all’ultima giornata per riuscire a portare a casa il tricolore rispetto a quanto successo lo scorso anno. Bianconeri che non mollano, comunque, e dopo la sconfitta subita contro la Lazio si sono subito rialzati. La squadra di Maurizio Sarri vuole portare a casa il titolo simbolico di campioni d’inverno e per farlo devono vincere le prossime due partite. Cosa non semplice visto il valore degli avversari che andrà ad affrontare. Alla ripresa del campionato all’Allianz Stadium arriverà il Cagliari rivelazione di questa prima parte della stagione. Rossoblu che hanno avuto una flessione nell’ultimo periodo ma che sono in piena corsa per un piazzamento europeo. Girone di andata che, poi, si chiuderà con il match in programma allo stadio Olimpico contro la Roma. Giallorossi che sono in grande forma, al quarto posto e con un successo potrebbero anche portarsi a quattro punti dalla Juve, riaprendo ogni discorso anche per lo scudetto. Due gare complesse per entrambe, quindi, con Juventus e Inter che potranno misurare le loro ambizioni.

Sampdoria-Juventus 1-2