L’Inter sta già lavorando sul mercato in vista della prossima stagione. La priorità verrà data alle cessioni visto che l’obiettivo è quello di piazzare in primis i giocatori che attualmente sono in prestito. I nerazzurri, infatti, potrebbero avere un tesoretto importante da investire qualora la gran parte fossero riscattati. La prima buona notizia, in questo senso, arriva dalla Germania. Il Bayern Monaco sarebbe pronto ad acquistare a titolo definitivo Ivan Perisic.

Inter sempre su Mertens

Inter pronta a cedere Perisic

Ivan Perisic è stato uno dei big a lasciare l’Inter la scorsa estate. Il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, dopo averlo provato in ritiro e nell’International Champions Cup, ha deciso di bocciarlo. A metà agosto, dunque, la cessione in prestito oneroso da 5 milioni con diritto di riscatto al Bayern Monaco. Bavaresi che sembrano convinti ad acquistare l’esterno croato a titolo definitivo. Il giocatore ha convinto il tecnico Flick che, prima del grave infortunio alla caviglia, lo aveva lanciato in pianta stabile da titolare, preferito a Coutinho e Muller. I tedeschi, però, vorrebbero uno sconto sui 20 milioni di euro stabiliti dal riscatto. Sconto che potrebbe arrivare visto che il classe 1989 è iscritto a bilancio per poco più di 5 milioni essendo stato acquistato dal Wolfsburg nell’estate del 2015 per 18 milioni. E proprio una cifra tra i 15 e i 18 milioni potrebbe essere quella giusta per arrivare alla fumata bianca.

Incognita Icardi

Icardi, Psg

A differenza di Ivan Perisic, c’è grande incertezza su quello che è il futuro di Mauro Icardi. L’Inter lo ha ceduto la scorsa estate in prestito con diritto di riscatto fissato a 70 milioni di euro al Psg. La sua permanenza a Parigi, però, è in bilico. I francesi stanno valutando se fare o meno un investimento comunque importante. Inoltre, c’è da superare la resistenza del centravanti argentino, che vorrebbe tornare in Italia. Per questo motivo, su di lui avrebbero messo gli occhi sia il Milan che la Juventus. Ciò che è certo è che Maurito non resterà all’Inter il prossimo anno essendo stato messo subito ai margini da Marotta e Conte.

Le ultime notizie sull’Inter