In casa Inter tiene sempre banco il futuro di Mauro Icardi. Il centravanti argentino ha accettato solo l’ultimo giorno disponibile della scorsa sessione estiva di calciomercato la cessione al Psg. I parigini lo hanno prelevato in prestito con diritto di riscatto fissato a 70 milioni di euro. Affare che ha fatto discutere visto che il centravanti argentino aveva rifiutato tutte le offerte che erano arrivate sul tavolo del club nerazzurro comprese quelle di Roma, Napoli, Arsenal e Monaco. Nonostante qualche rumors su un suo ritorno, l’ex capitano potrebbe restare a Parigi.

L’Inter ci prova per Pogba

Inter, Icardi pronto a restare a Parigi

Icardi, Psg

Il futuro di Mauro Icardi potrebbe essere al Psg. Nonostante la seconda parte della stagione sia stato un po’ turbolento, Maurito ha realizzato 12 reti in Ligue 1, a fronte di 5 marcature in sei presenze di Champions League. L’ex capitano dell’Inter sembra aver convinto comunque i parigini. Il possibile addio di Edinson Cavani, in scadenza di contratto al termine di quest’annata, potrebbe incidere non poco. E proprio per questo motivo il direttore sportivo del Psg, Leonardo, avrebbe già avviato i contatti con l’Inter per trattare il riscatto, fissato a 70 milioni di euro. Operazione che farà realizzare ai nerazzurri una plusvalenza incredibile. Il club meneghino, infatti, lo ha acquistato dalla Sampdoria per poco meno di 15 milioni di euro qualche anno fa e ora a bilancio è iscritto praticamente a zero.

Capitolo Lautaro

esultanza gol Lautaro Martinez, Inter-Cagliari

A differenza di Mauro Icardi, l’Inter non ha alcuna intenzione di privarsi di Lautaro Martinez. Il Toro piace fortemente al Barcellona, che da tempo ha avviato i contatti per cercare di strapparlo ai nerazzurri. Il club meneghino, però, avrebbe già fatto sapere di non essere disposto a trattare a nessuna condizione. Per questo motivo i blaugrana dovranno pagare la clausola rescissoria da 111 milioni di euro per riuscire ad accaparrarsi le sue prestazioni. Difficile pensare ad un investimento così pesante, però, vista la crisi che ha colpito anche il mondo del calcio in questi mesi.

Le ultime notizie sull’Inter