La prossima sessione di calciomercato potrebbe essere caratterizzata dai giocatori in scadenza di contratto. L’emergenza relativa al Coronavirus ha inciso e continuerà ad incidere sulle finanze dei vari club, che cercheranno delle opportunità in scadenza di contratto. Uno dei giocatori più appetibili, in questo senso, è sicuramente Edinson Cavani, che si svincolerà a costo zero la prossima estate essendo in scadenza con il Paris Saint Germain. Su di lui avrebbe messo gli occhi il Napoli, che sogna il grande ritorno essendo in cerca di un rinforzo in attacco.

Politano e il fascino del San Paolo

Napoli su Cavani

Il Napoli è alla ricerca di un grande rinforzo nel reparto avanzato per la prossima stagione. Gli azzurri, infatti, potrebbero cedere Arkadiusz Milik, visto che le trattative per il rinnovo del contratto sono ad un punto morto. Il polacco va in scadenza a giugno 2021 e i partenopei non vogliono perderlo a costo zero. Inoltre, c’è da valutare la posizione di Dries Mertens, in scadenza a giugno e su cui c’è il forte interesse dell’Inter. Per questo motivo Aurelio De Laurentiis starebbe pensando al clamoroso ritorno di Edinson Cavani. Il centravanti uruguaiano è in scadenza di contratto con il Psg e sembra destinato a dire addio a fine anno. Il rinnovo sembra ormai impossibile, nonostante il Matador abbia trovato maggiore spazio da gennaio in poi, dopo aver recuperato definitivamente dall’infortunio che ne ha condizionato l’inizio di questa stagione. Gli azzurri pensano a lui per un colpo che infiammerebbe la piazza, che non ha mai nascosto il desiderio di rivederlo in azione all’ombra del Vesuvio.

L’offerta di De Laurentiis

De Laurentiis, presidente Napoli

Non sarà semplice per il Napoli accaparrarsi le prestazioni di Edinson Cavani. Non mancano i club interessati a lui, soprattutto in MLS, dove sono pronti a fare ponti d’oro per il Matador. Si sarebbe tirato indietro, invece, l’Atletico Madrid a causa dei costi alti dell’operazione. Il patron degli azzurri, Aurelio De Laurentiis, però, sarebbe pronto ad uno sforzo importante per convincere il giocatore a tornare. Sul piatto, infatti, ci sarebbe un contratto triennale, fino a giugno 2023, a 7 milioni di euro. Per l’attaccante, inoltre, pronto un premio alla firma da altri 7 milioni di euro. Una proposta importante per l’attaccante, che così potrebbe puntare al controsorpasso su Mertens per tornare ad essere il bomber più prolifico della storia del club.

Le ultime notizie sul Napoli