Il Milan vince soffrendo contro il Bodo Glimt e si qualifica all’ultimo turno preliminare di Europa League. La giornata dei rossoneri è stata condizionata dalla notizia arrivata nel primo pomeriggio con la positività di Ibrahimovic al Coronavirus. Il fuoriclasse svedese è asintomatico e dovrebbe restare ai box almeno per i prossimi quindici giorni. Per questa sfida è stato schierato il giovane Colombo ma, nella prossima sfida di campionato, contro il Crotone, dovrebbe essere schierato Rebic in quel ruolo. Milan che giovedì prossimo affronterà il Rio Ave, che ha eliminato il Besiktas ai calci di rigore.

Europa League, il Milan vince non senza soffrire

Il Milan si qualifica all’ultimo turno preliminare di Europa League. I rossoneri si sono imposti di misura per 3-2 contro il Bodo Glimt. Una gara sofferta, che ha visto i norvegesi andare in vantaggio dopo 15′ con Junker. Neanche il tempo di esultare che i padroni di casa hanno trovato il pari con Calhanoglu, vero leader degli ultimi mesi insieme a Ibrahimovic, al 16′. Intorno alla mezz’ora arriva anche il raddoppio con il giovane Colombo, che timbra il cartellino all’esordio dal primo minuto in gara ufficiale, al 32′. A inizio ripresa la squadra di Stefano Pioli prova a chiudere il match, con Calhanoglu che trova la propria doppietta personale al 50′. I rossoneri, però, dietro ballano e al 55′ Hauge mette a segno la rete che riapre la gara. Finisce così, con gli ingressi di Maldini, Krunic e Tonali che non riescono a dare la svolta sperata.

Milan-Bodo Glimt 3-2, il tabellino

Questo il tabellino del match vinto dal Milan questa sera:

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Hernandez; Kessié, Bennacer (35′ st Tonali); Castillejo (22′ st Krunic), Calhanoglu, Saelemaekers; Colombo (13′ st Maldini). A disposizione: Tatarusanu, Kalulu, Diaz, Laxalt. Allenatore: Pioli.

BODO/GLIMT (4-3-3): Haikin; Sampsted (38′ st Solbakken), Moe, Lode, Bjorkan; Fet (21′ st Konradsen), Berg, Saltnes; Zinckemagel, Junker (45′ st Boniface), Hauge. A disposizione: Smits, Hoibraten, Hagen, Foosnaes. Allenatore: Knutsen.

ARBITRO: Jovic (Cro).

MARCATORI: 16′ pt Junker (B), 18′ pt Calhanoglu (M), 33′ pt Colombo, 6′ st Calhanoglu (M), Hauge 10′ st (B).

NOTE: Ammoniti: Konradsen (B). Recupero: 1′ e 3′.

Le ultime notizie sul Milan