Si è da poco conclusa a Danzica la finale di Europa League tra Villarreal e Manchester United. Ad avere la meglio, al termine di una partita infinita, il Sottomarino Giallo, che si è aggiudicato il trofeo alla lotteria dei rigori. Un successo che ha un doppio valore, visto che gli spagnoli in questo modo hanno strappato il pass per la prossima edizione della Champions League, visto che in campionato avevano chiuso al settimo posto. Da questo punto di vista cambia poco ai Red Devils, che hanno concluso la Premier League al secondo posto.

Il Villarreal si aggiudica l’Europa League

Il Villarreal sale sul podio più alto dell’Europa League, aggiudicandosi la finale contro il Manchester United. Gara molto equilibrata, che vede gli spagnoli passare in vantaggio nel primo tempo con il bomber, Moreno, che insacca su assist millimetrico di Dani Parejo. I Red Devils provano con la qualità dei propri singoli ma il pari lo trovano soltanto al 55′ in mischia con Edinson Cavani. Dopo una verifica sulla posizione di partenza l’arbitro dà il gol al centravanti uruguaiano. Succede poco altro, anche ai tempi supplementari e si va ai calci di rigore, dove segnano tutti i giocatori di movimento. Tocca ai portieri e Rulli non sbaglia, mentre De Gea si e Emery può alzare l’Europa League per la quarta volta nella sua storia.

Villarreal-Manchester United, il tabellino

Il tabellino della finale di Europa League:

Marcatori: 29′ Moreno (V), 55′ Cavani (MU).

VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Foyth (87′ A. Moreno), Albiol, Pau Torres, Pedraza (87′ Gaspar); Yeremi Pino (77′ Paco Alcacer), Capoue (122′ Raba), Dani Parejo, Trigueros (77′ Moi Gomez); Bacca (60′ Coquelin), Gerard Moreno. All. Emery.

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan Bissaka (122′ Telles), Lindelof, Bailly (116′ Tuanzebe), Shaw; Pogba (116′ James), McTominay (122′ Mata); Rashford, Bruno Fernandes, Greenwood (100′ Fred); Cavani. All. Solskjaer.

Ammoniti: Capoue, Bailly, Foyth, Cavani.

Le ultime notizie sull’Europa League