Turno infrasettimanale anche per quanto riguarda il calcio estero. Oltre alla Serie A, infatti, si stanno giocando ancora Premier League e Liga. In Inghilterra campionato già segnato con il successo del Liverpool, mentre in Spagna c’è grande equilibrio. Guida il Real Madrid, che è rimasto a più quattro sul Barcellona. In Premier la squadra più in forma è il Manchester United, che ormai è a ridosso della zona Champions e punta al sorpasso a Leicester e Chelsea.

Estero, i risultati della Liga

All’estero il campionato più equilibrato è sicuramente quello della Liga. Ecco i risultati delle partite più interessate giocate nella trentacinquesima giornata:

Celta Vigo-Atletico Madrid 1-1: Colchoneros subito in vantaggio con Morata dopo un minuto, pari nella ripresa di Beltran. Un punto che permette alla squadra di Simeone di conservare il terzo posto con 63 punti, agganciata dal Siviglia quarto e a più sei sul quinto posto. I padroni di casa si portano a più quattro sulla zona retrocessione.

Barcellona-Espanyol 1-0: Derby sofferto per i blaugrana, che portano i tre punti a casa grazie al gol vittoria di Luis Suarez al 56′. Catalani che salgono a 76 punti, a meno quattro dal Real Madrid capolista. Ospiti retrocessi matematicamente in seconda divisione, essendo ultimi con 24 punti, a meno undici dall’Alaves quartultimo.

Real Madrid-Alaves 2-0: Sfida decisa dal rigore di Benzema all’11’ e dal gol di Asensio al 50′. Una vittoria che ha permesso ai Blancos di salire a 80 punti al primo posto, a più quattro sul Barcellona. Ospiti quartultimi con 35 punti, a più tre sulla zona retrocessione.

I risultati di Premier League

Marcus Rashford, Manchester United

All’estero si gioca ancora anche in Inghilterra, anche se il Liverpool si è aggiudicato il titolo con largo anticipo:

Crystal Palace-Chelsea 2-3: Giroud, Pulisic e Abraham rendono vane le reti di Zaha e Benteke. Una vittoria che permette ai Blues di salire al terzo posto con 60 punti, a più uno sul Leicester e a più due sul Manchester United quinto.

Arsenal-Leicester 1-1: Vantaggio nel primo tempo di Aubameyang e pari nel finale, all’84’, di Vardy. Un punto che fa perdere il terzo posto ai Foxes, scivolati al quarto posto con 59 punti, a meno uno dal Chelsea e a più uno sullo United. Gunners ancora in corsa per l’Europa, ottavi con 50 punti, a meno uno dallo Sheffield.

Aston Villa-Manchester United 0-3: Altro successo dei Red Devils, la squadra più in forma della Premier, con le reti realizzate da Bruno Fernandes, Greenwood e Paul Pogba. Vittoria che gli permette di portarsi ad un solo punto dal Leicester quarto e a due lunghezze dal Chelsea terzo.

Le ultime notizie sul calcio estero