Giornata importante per il calcio estero quella che si è appena conclusa. In Germania c’è una nuova capolista, con il Lipsia che vola in testa e supera il Borussia Monchengladbach. In Francia continua a dominare il Psg, che allunga a più sette sul Metz. In Spagna, invece, stop sia di Real Madrid che Barcellona, che arrivano allo scontro diretto appaiate in classifica in testa. Entrambe, però, vengono da un mezzo passo falso avendo pareggiato rispettivamente in casa contro il Valencia e contro la Real Sociedad. In Inghilterra continua il dominio del Liverpool, che batte anche il Watford.

Estero, dominio di Psg e Liverpool

esultanza gol Mohamed Salah, Liverpool

Mentre in Italia il campionato è molto equilibrato, con Inter e Juventus in testa a pari punti, all’estero ci sono due campionati che sembrano già segnati: la Ligue 1 e la Premier League. In Francia il Psg batte facilmente il Saint Etienne 4-0 grazie alle reti di Neymar, Icardi e la doppietta di Mbappé e vola a più sette sul Marsiglia, fermato sull’1-1 in casa del Metz. Parigini che, tra l’altro, devono recuperare la gara contro il Monaco.

In Inghilterra, invece, continua il dominio del Liverpool, che batte anche il Watford 2-0 grazie alla doppietta di Salah a vola a più dieci sul Leicester, fermato sull’1-1 in casa dal Norwich. Vince il Manchester City in casa dell’Arsenal con un sontuoso 3-0. Corsa al quarto posto che si riaccende, però, grazie alla sconfitta interna del Chelsea con il Bournemouth. Blues che restano quarti con 29 punti ma hanno solo tre lunghezze sul Tottenham di Mourinho, vittorioso in casa del Wolverhampton e quattro sullo United, fermato in casa sull’1-1 con l’Everton.

Equilibrio in Spagna e Germania

Modric, Real Madrid

All’estero campionati molto equilibrati ci sono in Spagna e in Germania. La Liga vede Real Madrid e Barcellona in testa a pari punti, con 35 lunghezze. Entrambe pareggiano in trasferta, rispettivamente con il Valencia (1-1) e Real Sociedad (2-2) e si preparano allo scontro diretto in programma mercoledì. Non ne approfitta il Siviglia che, anzi, perdendo in casa 2-1 con il Villarreal scivola a meno quattro.

In Germania c’è il sorpasso del Lipsia ai danni del Borussia Monchengladbach. Il club della Red Bull approfitta della sconfitta dell’ex capolista contro il Wolfsburg e battendo il Dusseoldorf 3-0 in trasferta sale a 33 punti, a più due sul Borussia. Accorcia il Bayern Monaco, che sale a 27 punti dopo aver battuto con un tennistico 6-1 il Werder Brema.

Le ultime notizie sul calcio estero