Si sta per delineare il tabellone delle semifinali di Coppa Italia. Dopo l’Inter ieri, infatti, quest’oggi hanno ottenuto il pass Atalanta e Juventus. La Dea batte in un match equilibrato e spettacolare la Lazio al Gewiss Stadium di Bergamo, pur restando in dieci uomini. Vita facile per i bianconeri, che all’Allianz Stadium si impongono per 4-0 contro la Spal, unica squadra di Serie B che è riuscita ad arrivare fino a questo punto della competizione.

Coppa Italia, la Juventus si qualifica in semifinale

La Juventus si qualifica in semifinale di Coppa Italia. I bianconeri hanno vita facile contro la Spal, che ha compiuto già un’impresa nell’arrivare fino a questo punto della competizione. Pratica archiviata già nel primo tempo con i gol di Alvaro Morata su calcio di rigore al 16′ e di Frabotta al 33′. Nella ripresa l’attaccante spagnolo esce per una botta al piede e al suo posto entra Chiesa. L’ex Fiorentina prima serve l’assist per il terzo gol firmato da Kulusevski al 78′ e poi realizza la quarta rete che chiude la gara al 94′. La squadra di Andrea Pirlo in semifinale affronterà l’Inter, con l’andata che si giocherà settimana prossima allo stadio Meazza, mentre il ritorno è previsto per la settimana successiva.

Passa anche l’Atalanta

Anche l’Atalanta strappa il pass per la semifinale di Coppa Italia. Partita ostica quella della Dea, che si qualifica battendo la Lazio 3-2 in una gara molto tirata. I padroni di casa passano in vantaggio con Djimsiti al 7′ con Muriqi che gli calcia addosso la palla nel tentativo di spazzare in mischia. Proprio il centravanti, però, si fa perdonare al 17′, quando trova il gol del pari. I biancocelesti trovano anche il vantaggio con Acerbi al 34′ dopo un’azione personale. Pochi minuti e la squadra di Gasperini trova il pari, al 37′, con Malinovsky su assist di Muriel. Nella ripresa l’Atalanta resta in dieci per l’espulsione di Palomino al 54′ per fallo da ultimo uomo su Lazzari. Non basta alla Lazio, visto che la Dea trova il gol vittoria con Miranchuk al 57′ e sbaglia anche un calcio di rigore con Zapata al 67′. I nerazzurri affronteranno in semifinale la vincente di Napoli-Spezia.

Le ultime notizie sulla Coppa Italia