Serata da dimenticare per le squadre italiane in Champions League. Perdono sia il Milan che la Juventus in questa quarta giornata della massima competizione europea. I bianconeri rischiano di aver compromesso definitivamente la corsa agli ottavi, mentre i rossoneri hanno ancora il futuro nelle loro mani ma non possono più sbagliare adesso.

Champions League, Juventus quasi fuori

Trofeo Champions League

La Juventus rischia di aver compromesso definitivamente il proprio cammino in Champions League questa sera. I bianconeri, infatti, crollano per 2-0 in casa del Maccabi Haifa e adesso sono lontanissimi dagli ottavi di finale, così come sono lontanissimi dalla vetta del campionato. Gli israeliani si impongono per 2-0 grazie alla doppietta messa a segno da Atzili al 7′ e al 42′. La prima rete segnata quasi di nuca, mentre il secondo gol è stato realizzato di sinistro. Nella ripresa è successo poco o nulla ma c’è da segnalare anche l’infortunio muscolare di Di Maria al 24′, con il Fideo che adesso rischia anche il Mondiale.

La classifica vede la squadra di Allegri con soli 3 punti, alla pari con il Maccabi. Davanti ci sono Psg e Benfica, che sono a 8 punti dopo il pareggio di questa sera al Parco dei Principi per 1-1, stesso risultato dell’andata in Portogallo.

Cade anche il Milan

Champions League amara anche per il Milan. I rossoneri cadono in casa per 2-0 contro il Chelsea, anche se è una sconfitta ben diversa da quella subita dalla Juventus. Decisivo l’arbitro Siebert, che al 18′ si inventa un rigore a favore dei Blues con tanto di espulsione a Tomori per fallo da ultimo uomo. Penalty realizzato poi da Jorginho, mentre il raddoppio è arrivato al 34′ con Aubameyang, bravo a finalizzare una grande azione.

Ora la classifica vede i Blues in testa con 7 punti, seguiti dal Salisburgo a quota 6 dopo il pareggio in casa della Dinamo Zagabria per 1-1. Croati che, invece, sono a pari punti proprio con la squadra di Pioli, che ha il destino nelle proprie mani visto che vincendo le prossime due sarà presumibilmente qualificata agli ottavi di finale.

Le ultime notizie sulla Champions League