Tennis, Atp Madrid: bene Djokovic, esordio coi fiocchi per Fognini e Federer. Out Cecchinato

Novak Djokovic si qualifica per gli ottavi di finale dell'Atp Madrid: esordio positivo per Fabio Fognini contro Edmund, fuori Cecchinato

43

Tennis, risultati Atp Madrid – Inizia ad entrare nel vivo il Masters 1000 di Madrid sui campi della Caja Magica. Con i match di primo turno già iniziati tra domenica e lunedì, quest’oggi è toccato a Novak Djokovic fare il suo esordio in terra iberica in una delle prime sfide dei sediesimi di finale. Il serbo ha giocato un buon match vincendo facilmente contro l’americano Taylor Fritz col punteggio di 6-2, 6-4. Nessun problema dunque per il numero uno del mondo, che adesso negli ottavi di finale, aspetterà giovedì, con ogni probabilità, l’argentino Diego Schwartzman.

Cecchinato subito fuori

Infatti il tennista albiceleste ha superato in tre set il nostro Marco Cecchinato in 75 minuti di gioco. Primo parziale di fatto a senso unico e vinto 6-0 dal ‘piccoletto’ sudamericano, prima che il siciliano tornasse in partita col 6-4 e sfruttando nel decimo gioco un passaggio a vuoto del suo avversario. Ma poi terzo set nuovamente a senso unico e chiuso 6-1. Tuttavia, prima di ‘regalarsi’ Djokovic, per Schwartzman ci sarà un secondo turno da superare, affrontando il francese Chardy.

Negli altri match già conclusi, subito fuori David Goffin, col belga eliminato dall’ungherese Marton Fucsovics, mentre l’argentino Guido Pella ha sorpreso battendo il russo Daniil Medvedev col punteggio di 6-1, 1-6, 6-3. Avanti anche Wawrinka (6-2, 6-3 a Herbert), Hurcazc (6-3, 6-4 a De Minaur) e Mannarino (7-5, 5-7, 6-1 a Sousa).

DATE, DIRETTA TV E STREAMING ATP MADRID 2019

Atp Madrid, esordio ok per Fognini e Federer

Dopo le eliminazioni di Seppi e Cecchinato, la buona notizia per il tennis italiano la regala ancora Fabio Fognini. Il tennista ligure ha recuperato una buona forma dopo la vittoria di Montecarlo e gli acciacchi fisici, vincendo con grande autorità il suo match di primo turno. L’avversario era l’ostico Kyle Edmund, numero 22 del mondo, ma l’azzurro si è imposto per 6-4, 6-3, in poco più di un’ora e mezzo di gioco. Il suo avversario nel secondo turno sarà l’australiano Millman.

Infine tutto sul velluto l’esordio di Roger Federer, con lo svizzero he tornava dopo tre anni a calcare nuovamente un campo in terra rossa in match ufficiali. Il campionissimo elvetico ha superato senza problemi Richard Gasquet col punteggio di 6-2, 6-3. Negli ottavi di finale affronterà, il prossimo giovedì, uno tra Marton Fucsovics e Gael Monfils.

LE ULTIME NOTIZIE SUL TENNIS