E sono 12 per Nadal! Anche il Roland Garros 2019 è dello spagnolo, Thiem ko

Rafa Nadal vince per la 12esima volta in carriera il Roland Garros, superando in finale Dominic Thiem come nel 2018 col punteggio di 6-3, 5-7, 6-1, 6-1

76

Rafael Nadal non manca un colpo e fa suo anche il Roland Garros 2019, il numero 12 della sua straordinaria striscia personale e della sua carriera. Dunque nulla da fare, per la seconda volta consecutiva, per Dominic Thiem, sconfitto nel 2019 come nel 2018, seppur in quattro set (6-3, 5-7, 6-1, 6-1) rispetto ai tre dell’anno passato. Con questa affermazione, Nadal sale a quota 18 titoli dello Slam vinti, classifica sempre guidata da Roger Federer.

Primo e secondo set: Nadal-Thiem 6-3, 5-7

Nel primo set si parte subito con un grande tennis e un Nadal che muove tantissimo Thiem per ‘logorare’ l’austriaco. Il numero 4 del mondo è ben disposto a lottare e nel quinto game ottiene il break andando sul 3-2. Le qualità dello spagnolo però si conoscono e tra queste c’è quella di pensare punto dopo punto. E infatti c’è l’immediato contro break, una sorta di slancio emotivo che Thiem accusa, perdendo la pazienza. Un calo ‘mentale’ sul quale Nadal ‘naviga’ subito allungando sul 5-3 e chiudendo per 6-3 dopo 53 minuti di lotta.

Nel secondo parziale, anche su consiglio del suo angolo guidato da Massu, c’è un evidente cambio di impostazione di gioco di Thiem. Scambi molto più corti e più decisione al servizio, magari concedendo più spazi ad errori, specie quando è Nadal a mettere la prima in campo. E i frutti si vedono dato che Thiem si porta sul 6-5 dopo 40 minuti. E nel dodicesimo game, l’austriaco invece torna a lottare come nel primo set. Scambi lunghi, Nadal sotto pressione e sul 15-40 un errore col rovescio porta il 7-5 Thiem e un set pari.

Terzo e quarto set: 6-1, 6-1 Nadal

Thiem, però, non ha modo di poter esultare troppo, visto che Nadal torna in campo, dopo una pausa negli spogliatoi, come una furia. Lo spagnolo, nel breve giro di 14 minuti, ipoteca il terzo set, salendo rapidamente 4-0. Il numero 2 del mondo torna iper aggressivo, Thiem sbaglia qualche colpo di troppo e in 24 minuti è 6-1 Nadal.

Il quarto set inizia con un’occasione per Thiem, ma Nadal annulla la palla break con un dritto seguito ad una pima di servizio esterna. Dall’altra parte lo spagnolo invece sale 15-40 e con un dritto a sventaglio in corridoio dell’austriaco è subito 2-0. Thiem prova a rientrare, ma Nadal annulla ancora due break point col servizio. Tuttavia per Thiem le forze sono sempre più agli sgoccioli e nel sesto game arriva un secondo break a chiudere di fatto i giochi. Altro 6-1 per Nadal e per lo spagnolo è la vittoria numero 12 al Roland Garros.

LE ULTIME NOTIZIE SUL TENNIS