La 100esima meraviglia di Roger Federer: lo svizzero fa suo l’ATP Dubai

Roger Federer fa suo il torneo ATP Dubai e raccoglie così il 100° titolo in carriera nel circuito professionistico: superato in finale Tsitsipas

129

Roger Federer fa suo il trofeo nella 27ma edizione del Dubai Duty Free Tennis Championships, toccando quota 100 in carriera nei titoli ATP. Un traguardo impressionante per lo svizzero, con cento successi in 152 finali disputate. In finale ‘The King” ha superato Stefanos Tsitsipas in finale col punteggio finale di 6-4, 6-4.

Il fuoriclasse svizzero ha raccolto l’ottavo sigillo negli Emirati su dieci finali disputate, a distanza però di quattro anni dall’ultima vittoria risalente al 2015. Per quanto riguarda Titsipas, la seconda finale stagionale, la quinta in assoluto, consente al giocatore ellenico di garantirsi l’accesso in Top 10 a partire da lunedì. Mente l’elvetico torna numero 4.

CALENDARIO E DATE INDIAN WELLS 2019

Federer supera Tsitsipas 6-4, 6-4

LA PARTITA – Il match parte con un Federer aggressivo e molto incisivo da fondo campo col dritto, già utilizzato alla grande in semifinale contro Coric. Lo svizzero ottiene subito il break nel primo game, che alla fine risulta decisivo. La battaglia vera s’innesca nel decimo gioco sul 5-4 Federer, con lo svizzero che si vede prima annullare tre set point da 40-0. Poi è costretto invece a salvare due pericolose palle break. Tuttavia Federer chiude 6-4 alla quarta opportunità.

Il secondo set vede un grande equilibrio in campo, visto che non ci sono occasioni da break per i primi otto giochi, col punteggio sul 4-4. Nel nono game Tsitsipas va al servizio, ma il greco incappa in un doppio fallo e due dritti sbagliati che ‘regalano’ il break a Federer. Lo svizzero parte bene sul 5-4 con un punto raccolto a rete con grande autorità, poi Tsitsipas mette in rete un rovescio per il 30-0, andando a tre match point con un servizio vincente. Ci siamo, Federer può alzare le mani al cielo dopo il dritto in rete del greco. Ancora un record per Federer, davvero incredibile.

Le parole di Federer sul 100° titolo

Un Federer che, al termine del match, ha parlato con grande soddisfazione dello storico traguardo raggiunto.

“Non ci ho pensato troppo ad essere onesto. Ero molto calmo e rilassato. In ogni caso, mi piace raggiungere questi numeri e stabilire nuovi record, devo essere sincero. La gente tende a ricordarsi solo degli Slam, ma io gioco per l’ATP la maggior parte del tempo. Il mio pensiero non è rivolto soltanto agli Slam e questi numeri sono lì a dimostrarlo. È stata una settimana elettrizzante per me, ero venuto qui per vincere. Non disputavo un match ufficiale dall’Australia, quindi sono felice dell’evoluzione del mio gioco, oltre al fatto di aver raggiunto quota 100 naturalmente”.

Un Federer che, sulla spinta dello speaker che ha espresso il desiderio di rivederlo a Dubai anche nel 2020, ha commentato: “L’idea è di tornare l’anno prossimo. Questo è il piano. Non mi vedo giocare da nessun’altra parte che a Dubai in questa settimana dell’anno. Sono contento di tornare qui l’anno prossimo, mi piace molto il torneo. Ci sarò nel 2020.”

LE ULTIME NOTIZIE SUL TENNIS