Ultima giornata del round robin del “Lleyton Hewitt Group” alle Atp Finals di Londra (7.070.000 euro, veloce indoor). A Roger Federer bastavano 6 game per centrare la semifinale nel ‘Torneo dei Maestri’, dopo il successo di Thiem su Nishikori nel primo pomeriggio. Lo svizzero affrontava Kevin Anderson e si giocava sia la qualificazione alle semifinali che il primato nel girone, utile per evitare quai sicuramente Novak Djokovic in semifinale.

Federer s’impone in due set contro Anderson

L’elvetico gioca una partita solida ed è sempre concentrato nei momenti importanti. Il primo set ha la sua svolta decisiva a cavallo tra il settimo e il nono game. In questo frangente ci sono tre break consecutivi, ma è Federer a farne due e portare a casa il 6-4 finale. Nel secondo parziale ancora Federer sfrutta l’inerzia positiva, ottiene il break nel settimo game e va sul 5-3. Anserson al servizio annulla due match point dal 15-40, ma al terzo Federer fa suo il match e conquista il primato nel girone Hewitt.

Thiem batte Nishikori e lo elimina

Nel primo match di giornata invece, l’austriaco Dominic Thiem, numero 8 del ranking mondiale, aveva agevolato il passaggio del turno di Federer, battendo nettamente per 6-1 6-4 il giapponese Kei Nishikori, mandandolo a casa senza possibilità di scampo. Un match che Thiem ha quasi sempre avuto in controllo, partendo subito forte e salendo 3-0 grazie a un break al secondo gioco. Il giapponese ha provato a entrare in partita, ma ha subito un altro break nel settimo game. Il primo parziale chiuso sul 6-1 non lascia appello. Nel secondo set c’è stato maggiore equilibrio, ma Nishikori continua ad avere grandissimi problemi al servizio, regalando ben 41 errori gratuiti. Il nipponico lotta come può, ma Thiem vola sul 5-3 prima di chiudere 6-4.

TI POTREBBE INTERESSARE…

Scommetti sul tennis? Scopri i migliori bookmakers aams e non aams