Serie B, 32a giornata – Crollo del Livorno, vincono Foggia e Carpi

    La trentaduesima giornata di Serie B vede il Carpi battere il Padova e abbandonare l'ultimo posto in classifica, mentre il Cittadella sale in zona play off

    11

    Dopo la vittoria del Brescia nell’anticipo della trentaduesima giornata di Serie B sul Venezia, il campionato cadetto ha visto andare in scena altre tre gare quest’oggi. Sfide decisive soprattutto per la lotta per non retrocedere. Si affrontavano Carpi e Padova, rispettivamente penultimo e ultimo, con il sorpasso adoperato quest’oggi grazie al successo per 2-1. Vince il Cittadella contro il Livorno, mentre il Foggia si impone 1-0 contro lo Spezia.

    Serie B, vince il Cittadella

    Questa la cronaca delle sfide appena concluse:

    Cittadella-Livorno 4-0: Gara decisa dalle reti di Finotto, Schenetti e la doppietta di Moncini. Grazie a questo successo i padroni di casa sono balzati in zona play off, al settimo posto, con 45 punti, superando Perugia e Spezia. Gli ospiti, invece, restano in zona retrocessione con 30 punti.

    Carpi-Padova 2-1: I padroni di casa tornano in lotta per la salvezza grazie alle reti di Concas e Arrighini, bravi a rimontare l’iniziale vantaggio dell’ex Mbakogu. Il Carpi sale a 25 punti, superando proprio gli ospiti, che scivolano in fondo alla classifica con 24 punti.

    Foggia-Spezia 1-0: Passo importante per la salvezza per i pugliesi, con la gara decisa dal gol vittoria di Iemmello. I padroni di casa salgono a quota 30 punti, a meno tre dal Crotone. Gli ospiti scivolano fuori dalla zona play out, rimanendo fermi a quota 43 punti.

    Vince il Brescia

    Nell’anticipo della trentaduesima giornata di campionato, vince il Brescia, che batte il Venezia 2-0. Vantaggio delle Rondinelle a fine primo tempo, grazie ad una rete di Torregrossa al 44′. Nella ripresa, poi, arriva il raddoppio, firmato da Tonali all’80’ su un grande assist di tacco di Donnarumma. Grazie a questo successo la squadra di Corini balza in solitaria in testa alla classifica con 57 punti, a più tre sul Lecce secondo. I veneti, invece, restano in zona play out con 30 punti.

    CLASSIFICA dopo 32 giornate – Brescia 57, Lecce 54, Palermo 50, Verona 48, Pescara 48, Benevento 47, Perugia 44, Cittadella 45, Spezia 43, Ascoli 36, Salernitana 35, Cosenza 35, Cremonese 35, Crotone 33, Livorno 30, Venezia 30, *Foggia 30, Carpi 25, Padova 24.

    *penalizzato di 6 punti.

    TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE B