La stagione 2019-2020 del Torino partirà con largo anticipo rispetto alle altre squadre di Serie A. Infatti, dopo l’esclusione del Milan, sarà il Torino a dover giocare i preliminari di Europa League in luogo della Roma, coi giallorossi invece già entrati di diritto nella fase a gironi. La doppia sfida del secondo turno di eliminazione sarà, con ogni probabilità, contro gli ungheresi del Debreceni (andata il 25 luglio e ritorno il 1° agosto).

Mazzarri: “Poche parole, tanti fatti”

Nella serata di mercoledì, è andata in scena la presentazione della squadra nel ritiro di Bormio. E il tecnico dei granata, Walter Mazzarri, ha parlato durante la presentazione della squadra in piazza: “Qui è il posto ideale, ringrazio tutti quelli dell’organizzazione che ci hanno messo nella migliore condizione per fare il ritiro al meglio. Questo per noi è molto importante, speriamo che tutto questo entusiasmo possa essere l’inizio di una grande annata.

Il pensiero è rivolto al 25 luglio? Abbiamo questa grande responsabilità di far sì che quello che abbiamo fatto di buono l’anno scorso non vada gettato al vento. In tre settimane dobbiamo prepararci al meglio per cercare di passare a tutti costi questo turno. Dobbiamo ripartire dal girone di ritorno dello scorso anno dove abbiamo giocato un calcio bello ed efficace, ma soprattutto concreto. Con grande spirito di squadra non abbiamo mai mollato, come volete voi tifosi. Dobbiamo cercare di migliorarci da qui alle prossime partite. Un messaggio per i tifosi? Bisogna parlare poco e fare tanti fatti, i proclami di stato non servono a niente. Qualcosa di buono lo abbiamo fatto vedere, speriamo di fare ancora meglio”.

Vicino il rinnovo di Nkoulou

Nel frattempo, il mercato del Torino passa anche dalla conferma dei big e dei giocatori più richiesti. Uno di questi è sicuramente il centrale difensivo Nicolas Nkoulou, corteggiato da vari club europei che però viaggia spedito verso il rinnovo con il Torino secondo TMW. Per l’ex Marsiglia ed Olympique Lione è pronto ingaggio da top della rosa granata. Il classe 1990, tra gli altri, sarebbe un obiettivo dell’ex direttore sportivo Gianluca Petrachi, che vorrebbe portarlo alla Roma. Ma il Torino ha tutt’altre intenzioni.

Infine, sempre sul fronte calciomercato, arrivano le parole del ds della Spal, Fabio Vagnati, a proposito di Fares, inseguito dal Torino, e Bonifazi, difensore granata in uscita. “Su Fares non abbiamo piacere a intavolare trattative per lui. Secondo noi deve terminare un processo di crescita con la SPAL. Siamo convinti che possa darci molto nella prossima stagione. Per questo, su eventuali scambi con Fares dico assolutamente no. Bonifazi? L’anno scorso s’è rilanciato da noi, avremmo piacere di parlare di una nuova chance per lui a Ferrara. Ne parliamo col Torino, vediamo se è fattibile in breve tempo. Altrimenti, come il Toro fa le sue valutazioni, è giusto che anche noi facciamo le nostre”.

LE ULTIME NOTIZIE SUL TORINO