Thuram ‘attacca’ Bonucci: “I suoi commenti sono vergognosi e di incredibile violenza”

Arriva la reazione indignata di Lilian Thuram alle parole di Leonardo Bonucci dopo il 'caso Kean' e i cori razzisti nel finale di Cagliari-Juventus

25

Quanto successo alla Sardegna Arena nel finale di Cagliari-Juventus, sta continuando a scatenare polemiche. I cori razzisti verso Moise Kean e non solo, dopo il 2-0 segnato dal giovane attaccante juventino, hanno fatto il giro del mondo. E tutta la spirale di polemica innescata dalle parole di Leonardo Bonucci, non si è attenuata anzi. Il presidente del Cagliari, Massimo Giulini, ha provato a prendere le parti della propria tifoseria, scatenando molte reazioni. L’ultimo a prendere la parola e a commentare duramente la presa di posizione del numero 19 bianconero, è stato Lilian Thuram. L’ex difensore di Parma e Juventus, è ormai da tantissimi anni schierato contro ogni forma di razzismo.

Le parole di Thuram sul ‘caso Kean’

Intervistato dal quotidiano Le Parisien, l’ex difensore centrale della Nazionale francese ha subito attaccato Bonucci: “Ha detto qualcosa che molti al mondo pensano: i neri si meritano queste cose che capitano. Dicendo 50 e 50, evoca una responsabilità condivisa tra tifosi e Kean. Pensate: il compagno di squadra di Kean dice che lui merita queste grida di scimmia e i tifosi possono continuare!

La domanda giusta da porre a Bonucci sarebbe: cosa ha fatto Kean per meritare simili grida di scimmia? Per meritare tanto disprezzo? Non dice mai ai tifosi che hanno torto ad agire in questo modo, ma che il giocatore ha in parte cercato le loro grida. La reazione di Bonucci è violenta come le grida di scimmia, è come quando una giovane donna viene violentata e alcune persone notano il modo in cui è stata vestita. È acausa di queste persone che non si va avanti”. 

Thuram attacca duramente Bonucci

Ma Thuram continua il suo intervento, calcando la mano: “Bonucci non è stupido, ha un’idea della società. Quello che si può dire di Bonucci è che sta facendo commenti di incredibile violenza contro il proprio compagno di squadra. Perché Kean ha segnato un gol e l’ha festeggiato davanti alla tribuna dell’avversario, è normale che venga insultato per il colore della sua pelle? I commenti di Bonucci sono vergognosi. Dobbiamo essere d’accordo sul razzismo, queste grida di scimmia sono il disprezzo con cui vengono trattate tutte le persone di colore, compresi tutti i bambini che sono il colore di Kean”.

Poi a proposito di Kean: “Ha fatto molto bene a rimanere orgoglioso e forte nelle avversità. Esorto tutte le persone di colore a fare lo stesso e chiedo rispetto quando gente come Bonucci vuole che finiscano nei guai. L’arbitro ha interrotto la partita? È stato fatto qualcosa? Siamo in piena ipocrisia e tutto questo va avanti da anni. Tutti dicono che fermeranno il gioco la prossima volta, ma non succederà. L’osservazione è che alle autorità calcistiche non importa, se li avesse davvero disturbati la partita sarebbe stata interrotta, credetemi. La squadra avrebbe lasciato il campo e avremmo trovato una soluzione”.

LE ULTIME NOTIZIE SULLA JUVENTUS