Serie A, giudice sportivo: sette squalificati per la 31ª giornata, out Zapata e Lazzari

    La 30esima giornata di Serie A si è chiusa col poker dell'Atalanta al Bologna: ecco gli squalificati del giudice sportivo e la lista diffidati

    76

    La 30esima giornata di Serie A si è chiusa con le due nette vittorie del Sassuolo sul Chievo e dell’Atalanta col Bologna, con gli orobici adesso a ridosso della zona Champions League. Andando a vedere le decisioni del giudice sportivo Gerardo Mastrandrea, si vede come siano sette i giocatori squalificati e che daranno forfait per le sfide del 31° turno in programma nel weeken tra sabato 6 e lunedì 8 aprile. Dunque andiamo a vedere nel dettaglio gli squalificati e anche la lista completa dei diffidati delle 20 squadre di Serie A.

    Atalanta senza Zapata

    Il Giudice sportivo ha squalificato, come detto, sette giocatori. L’Atalanta dovrà dunque fare a meno di Duvan Zapata per il big match contro l’Inter di domenica prossima, dopo aver subito, già diffidato, l’ammonizione nel match contro il Bologna per un fallo di mano. Toccherà a Gasperini adesso trovare una soluzione alternativa al suo attacco, dovendo rinunciare al colombiano capace di segnare ben 20 gol sin qui.

    Per quanto riguarda gli altri giocatori sanzionati invece, un turno di squalifica è stato comminato anche a Zukanovic e Romero del Genoa (quest’ultimo espulso contro l’Inter, Lazzari della Spal, Bereszynski della Sampdoria, Lukic del Torino e Srna del Cagliari. Da ricordare anche l’assenza di Ola Aina in Parma-Torino-Sampdoria, con l’esterno granata che deve scontare l’ultimo dei tre turni di squalifica.

    C’era curiosità anche sui provvedimenti che sarebbero stati presi per i fatti di Cagliari-Juventus, con gli ululati razzisti post gol di Moise Kean. E il Giudice Sportivo ha girato alla procura federale della Figc il caso per “accertamenti istruttori supplementari, riservandosi di disporre l’acquisizione di ulteriori elementi da parte degli organi competenti”. La decisione è stata presa “dovendosi in particolare con chiarezza appurare, impregiudicata valutazione spettante allo scrivente giudice, in che fasi dell’incontro i suddetti calciatori sono stati, rispettivamente, bersaglio dei cori riconducibili comunque a manifestazione di discriminazione razziale e quale dimensione e percezione reale hanno avuto i fenomeni stessi”.

    L’elenco dei diffidati

    Andando a dare uno sguardi all’elenco dei diffidati, sono tanti i nomi illustri che restano a rischio squalifica. A partire dall’Atalanta dove spiccano i nomi di Ilicic e Gomez. Ma anche nell’Inter i nomi importanti sono quelli di Brozovic, Lautaro Martinez e Skriniar, poi abbiamo Lucas Leiva e Luis Alberto nella Lazio. Ma anche Chiesa della Fiorentina, Albiol e Milik nel Napoli, Cristante e Zaniolo nella Roma, infine Belotti nel Torino.

    Ecco di seguito l’elenco completo dei diffidati nel dettaglio:

    Atalanta: Fruler, Gomez, Hateboer, Ilicic, Masiello; Bologna: Dzemaili, Danilo, Mbaye, Dijks, Poli, Santander; Cagliari: Ionita, Pisacane, Luca Pellegrini e Ceppitelli; Chievo: Barba; Empoli: Capezzi, Maietta e Acquah; Fiorentina: Chiesa; Frosinone: Cassata, Chibsah, Maiello, Sportiello; Genoa: Kouamé, Pandev; Inter: Brozovic, Gagliardini, D’Ambrosio, Martinez, Skriniar; Juventus: – ; Lazio: Badelj, Durmisi, Leiva, Luis Alberto, Lulic, Radu, Strakosha; Milan: Bakayoko, Castillejo ; Napoli: Albiol, Diawara, Maksimovic, Milik; Parma: Barillà, Biabiany, Iacoponi, Rigoni; Roma: Cristante, Florenzi, Zaniolo, Kolarov; Sampdoria: Audero; Sassuolo: Peluso; Spal: Cionek: Torino: Baselli, Belotti; Udinese: Nuytinck.

    TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE A

    Info Serie A 2018-2019

    LA CLASSIFICA DI SERIE A 2018-2019

    PROSSIMO TURNO SERIE A

    CLASSIFICA MARCATORI SERIE A