Probabili formazioni Serie A – La Serie A 2019-2020 torna in campo per giocare le partite della 15sima giornata del girone di andata, giocando tra venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 novembre. I big match in questo weekend sono quelli che si giocano al Meazza per Inter-Roma e all’Olimpico per Lazio-Juventus. Ecco di seguito gli orari di anticipi e posticipi di tutte le partite, con l’indicazione della diretta tv e streaming su Sky e Dazn della quindicesima giornata di campionato.

Serie A, programma e orari 15ª giornata

Il programma della dodicesima giornata si apre già venerdì 6 dicembre alle ore 20:45 con la sfida del Giuseppe Meazza di Milano, sempre molto attesa, tra l’Inter di Antonio Conte e la Roma di Paulo Fonseca. Si prosegue poi sabato 7 dicembre alle ore 15:00 per il match del Gewiss Stadium tra l’Atalanta di Gasperini e il Verona di Ivan Jurici, mentre alle ore 18:00 si gioca alla Dacia Arena per Udinese-Napoli, sfide visibili con diretta su Sky Sport. Infine, ore 20:45, il match dello stadio Olimpico di Roma tra Lazio e Juventus, visibile in streaming su DAZN.

Balotelli, attaccante Brescia

Domenica 8 Dicembre si comincia alle ore 12:30 col match dello stadio Via del Mare tra il Lecce di Liverani e il Genoa di Thiago Motta, ancora visibile su DAZN, mentre alle ore 15:00 si giocano tre match: Sassuolo-Cagliari e Torino-Fiorentina visibili su Sky Sport, mentre Spal-Brescia su DAZN.

Il programma del quindicesimo turno si chiude con i due posticipi, tutti visibili su Sky. Il primo di questi si gioca alle ore 18:00 allo stadio Luigi Ferraris di Genova tra la Sampdoria di Ranieri e il Parma di D’Aversa. Mentre alle ore 20:45 la sfida dello stadio Renato Dall’Ara tra il Bologna di Mihajlovic e il Milan di Pioli.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE A

Probabili formazioni aggiornate, Serie A 15ª giornata

Per quanto riguarda gli squalificati, sono sei i calciatori che salteranno la 15.a giornata e che non saranno a disposizione si tratta di Edera, espulso durante Genoa-Torino, e di Medel, Gunter e Rossettini che hanno raggiunto, invece, il limite di cartellini gialli. A questi calciatori vanno aggiunti Lapadula, che deve scontare ancora un turno di stop, ed il portiere del Cagliari, Olsen, che ne deve scontare altri tre. 

INTER-ROMA, venerdì ore 20:45

INTER (3-5-2): Handanovic;  D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Borja Valero, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku

ROMA (4-2-3-1): Paul Lopez; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Zaniolo, Pellegrini, Perotti; Dzeko .

ATALANTA-VERONA, sabato ore 15

Atalanta (3-4-1-2): Gollini, Djimsiti, Toloi, Palomino, Gosens, Pasalic, De Roon, Castagne, Malinovskyi; Barrow, Ilicic.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Bocchetti, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine.

UDINESE-NAPOLI, sabato ore 18

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, Madragora, Walace, De Paul, Samir; Nestorovski, Okaka.

Napoli (4-3-3): Ospina; Maksimovic, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Fabian, Zielinski, Elmas; Lozano, Llorente, Insigne.

LAZIO-JUVENTUS, sabato ore 20:45

esultanza gol Milinkovic, Lazio-Lecce

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa; Immobile.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Ronaldo.

LECCE-GENOA, domenica ore 12:30

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Riccardi, Calderoni; Petriccione, Tahctsidis, Tabanelli; Shakhov; La Mantia, Farias.

Genoa (4-3-2-1): Radu; Ankersen, Romero, Biraschi, Pajac; Schone, Cassata,Sturaro; Agudelo, Pandev; Favilli.

SASSUOLO-CAGLIARI, domenica ore 15

Joao Pedro, attaccante Cagliari

Sassuolo (4-2-3-1): Turati; Toljan, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli; Djuricic, Traorè, Boga; Caputo.

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Cigarini, Rog, Nandez; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone.

SPAL-BRESCIA, domenica ore 15

SPAL (3-5-1-1): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Cionek, Kurtic, Valdifiori, Murgia, Reca; Valoti; Petagna.

Brescia (3-5-2): Joronen; Mangraviti, Cistana, Chancellor; Sabelli, Ndoj, Tonali, Romulo, Martella; Balotelli, Torregrossa.

TORINO-FIORENTINA, domenica ore 15

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Lukic, Rincon, Baselli, Ansaldi; Berenguer, Verdi.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Boateng, Vlahovic.

SAMPDORIA-PARMA, domenica ore 18

Sampdoria (4-4-2): Audero; Murru, Colley, Ferrari, Thorsby; Jankto, Ekdal, Vieira; Ramirez; Quagliarella, Gabbiadini. All. Ranieri

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Barillà, Brugman, Hernani; Kulusevski, Kucka, Gervinho. All. D’Aversa

BOLOGNA-MILAN, domenica ore 20:45

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Krejčí; Dzemaili, Poli; Orsolini, Svamberg, Sansone, Palacio. All. Mihajlovic

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer, Çalhanoglu; Suso, Piatek, Bonaventura. All. Pioli.

Info Serie A 2019-2020

LA CLASSIFICA DI SERIE A 2019-2020

PROSSIMO TURNO SERIE A

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A