Serie A, le Nazionali porta guai e infortuni: quanti assenti per le prossime giornate

    Una 'marea' di infortuni sono il regalo della pausa per le Nazionali, tra qualificazioni Europei e amichevoli: ultimo della lista Lautaro Martinez

    29

    Lo si ripete spesso e anche questa volta le Nazionali hanno ‘regalato’ tanti infortuni e restituito giocatori a mezzo servizio. Uno su tutti Cristiano Ronaldo. Per il fuoriclasse portoghese della Juventus una lesione muscolare di modesta entità, che però costringerà CR7 agli straordinari per recuperare in tempo per i quarti di finale di Champions League. Non certo l’avvicinamento migliore alle due sfide di andata e ritorno contro i lancieri. Al numero 7 fatale uno scatto sulla fascia durante Portogallo-Serbia e per i bianconeri un grosso spavento.

    Roma e Sampdoria falcidiate

    Anche in casa Roma non si sorride. Alla lunga lista degli indisponibili, si sono aggiunti Alessandro Florenzi e Stephan El Shaarawy. I due giocatori giallorossi si sono infortunati a Coverciano nel ritiro della Nazionale azzurra. Per entrambi non problemi gravissimi, ma che priveranno Ranieri di due importanti opzioni per le prossime due/tre settimane.

    Ma non solo. Perché anche la Sampdoria ha dovuto fare i conti con una serie di problemi. Il primo è arrivato dall’influenza di Bartosz Beresziynski con la Polonia. Il terzino destro non è stato fatto salvo dall’epidemia che ha colpito in maniera più blanda anche Piatek e Milik. Per lui un lungo ricovero all’ospedale di Poznan e un rientro posticipato a Genova. Qui sono rientrati a ‘pezzi’ anche Albin Ekdal e Ronaldo Vieira. Entrambi con contusioni al ginocchio, più grave quella dello svedese con annesso taglio e punti di sutura.

    Inter senza De Vrij e Lautaro

    Ma anche per Luciano Spalletti e l’Inter c’è poco da sorridere. Prima è stato il turno del difensore Stefan De Vrij dare forfait, per un problema muscolare accusato in uno dei primi allenamenti con la maglia dell’Olanda. L’ex Lazio sarà costretto a saltare come minimo i match contro la sua ex squadra e il Genoa, ma è in forte dubbio anche per la sfida all’Atalanta del 7 aprile. Lo stesso si può dire anche per Lautaro Martinez, l’ultimo della serie a doversi fermare come comunicato dal club nerazzurro: “Lautaro Martinez è stato sottoposto oggi a risonanza magnetica dopo il problema riscontrato durante la gara amichevole tra l’Argentina e il Marocco. L’esame ha evidenziato una distrazione muscolare al retto femorale della coscia destra. Per l’attaccante argentino in programma un lavoro personalizzato, le sue condizioni verranno rivalutate settimana prossima”.

    Insomma davvero un bollettino di guerra o quasi, con anche il Milan che ha tremato per un affaticamento muscolare cui è stato vittima Ricardo Rodriguez durante Svizzera-Danimarca. Per il terzino nulla di grave, ma resta in dubbio per Sampdoria-Milan. Altro giro, altri infortuni. Le ‘pause’ per le Nazionali continuano a creare problemi.

    LE ULTIME NOTIZIE SULLA SERIE A