Insigne risponde all’86′ a Berardi e salva il Napoli: è solo 1-1 col Sassuolo

    Il Sassuolo impone il pari al Napoli, nel match del Mapei Stadium e valido per la ventisettesima giornata di campionato: Insigne risponde a Berardi

    186

    Il Napoli non va oltre l’1-1 sul campo del Sassuolo, dopo ave rischiato anche di perderla e trovando il pari all’86’ con Insigne. Buona prestazione degli uomini di De Zerbi, in vantaggio al 52′ con Berardi, che fanno un passettino in avanti nella lotta salvezza e che forse avrebbero anche meritato di vincere.

    LA CRONACA DELLA PARTITA – Al Mapei Stadium va in scena il match della ventisettesima giornata di campionato tra Sassuolo e Napoli. Due squadre che scendono in campo con motivazioni ben diverse. La stagione del Sassuolo è stata molto altalenante Nelle ultime partite c’è stato un calo che ha portato i neroverdi al dodicesimo posto in classifica con 31 punti. Il Napoli deve difendere il secondo posto dalla risalita del Milan che, dopo la vittoria di ieri contro il Chievo Verona, ora è a meno cinque. Gli azzurri in settimana hanno archiviato la pratica Salisburgo, ipotecando la qualificazione ai quarti di Europa League

    Sul fronte formazioni ufficiali, Roberto De Zerbi, deve fare a meno di Consigli, squalificato dopo l’espulsione ricevuta nel match contro il Milan. Al suo posto, tra i pali, c’è Pegolo. Spazio modulo 3-4-3 con il tridente composto sempre da Boga, Djuricic e Berardi, lo stesso visto contro i rossoneri settimana scorsa. Dall’altra parte Carlo Ancelotti, cambia tanto rispetto a quanto visto contro il Salisburgo. Torna dal primo minuto in attacco Insigne, al suo fianco ci sarà Mertens. Al centro della difesa la coppia formata da Koulibaly e Chiriches, con Malcuit e Ghoulam sui lati. A centrocampo invece Ounas e Verdi, con Diawara e Allan al centro.

    Primo tempo, nessun gol al Mapei Stadium

    SERIE A/ Dove vedere in diretta tv e streaming Sassuolo-Bologna ore 12:30

    Il primo tempo inizia con tanto equilibrio in mezzo al campo. Il Napoli parte senza spingere e al 16’ Ospina salva sul tiro cross insidioso di Duncan. Al 22’ invece Sassuolo molto più pericoloso: tutto merito di Boga, dribbling su Chiriches e tiro a giro con palla che esce a fil di palo a mettere i brividi a Ospina. Il Napoli, dopo 25 minuti alla camomilla, inizia a prendere coraggio. E al 29’ arriva la prima occasione per gli azzurri con Insigne: è Ounas a far filtrare il pallone in area per il numero 24, che calcia di prima intenzione e non dà angolo, Pegolo respinge coi piedi.

    Il Napoli adesso spinge e al 33’ si rende pericoloso con Verdi: Mertens mette in moto Ghoulam sulla fascia sinistra, tocco per Verdi in area, controllo e tiro dell’ex Bologna, che però spara alto sopra la traversa. Il Sassuolo resta però molto insidioso quando attacca, sfiorando il vantaggio al 38’: Duncan va in progressione e apre a Rogerio a sinistra, che incrocia il mancino e spedisce di un soffio a lato. Il primo tempo finisce 0-0.

    Secondo tempo, Insigne salva il Napoli

    Il secondo tempo si apre con un cambio nel Napoli, dentro Luperto e fuori Chiriches. Il Sassuolo però passa subito in vantaggio al 52’: contropiede iniziato da Boga che accelera e al limite serve Lirola sulla destra, cross in mezzo che Allan intercetta, ma sempre Boga la mette all’indietro per Berardi che batte Ospina. Il Napoli prova a reagire, ma fatto salvo per un colpo di testa di Koulibaly non crea grattacapi a Pegolo. Così al 66’ Ancelotti prova a dare una scossa ai suoi con un doppio cambio. Dentro Milik per Verdi e Younes per Ounas.

    Gli ospiti comunque attaccano e al 75’ è Diawara ad impegnare dalla distanza Pegolo con un destro dalla lunga distanza. Il Sassuolo in contropiede non rinuncia ad offendere, sfiorando anche il raddoppio con un colpo di testa di Duncan. Nel frattempo anche De Zerbi cambia qualcosa, inserendo Bourabia per Djuricic e poi Babacar per Berardi all’85’. Poco dopo il Napoli pareggia: azione confusa in area di rigore, con Magnanelli che rinvia corto sul cross di Ghoulam da sinistra, Insigne con un preciso destro a giro sul secondo palo batte Pegolo e fa 1-1. Nel finale di partita non succede molto, finisce 1-1 al Mapei Stadium.

    Info Serie A 2018-2019

    LA CLASSIFICA DI SERIE A 2018-2019

    PROSSIMO TURNO SERIE A

    CLASSIFICA MARCATORI SERIE A