Dicembre 7, 2023
Home » Serie A, Chievo-Lazio finisce 1-1: Di Carlo ferma anche i biancocelesti

Serie A, Chievo-Lazio finisce 1-1: Di Carlo ferma anche i biancocelesti

Il Chievo trova il secondo pareggio consecutivo, dopo aver fermato il Napoli, al termine di una gara coraggiosa. La Lazio gioca solo un tempo e si deve accontentare del pareggio. Le reti del match, una per tempo, portano le firme di Pellissier e Immobile. Chievo a 2 punti in classifica, Lazio a quota 24, a meno 1 dal Milan.

LA PARTITA – Allo stadio Bentegodi di Verona va in scena il primo posticipo della quattordicesima giornata di Serie A tra Chievo VeronaLazio. Due squadre che hanno obiettivi ben diversi visto che i padroni di casa devono salvarsi mentre gli ospiti cercano quella qualificazione in Champions League sfumata lo scorso anno solo all’ultima giornata con la sconfitta interna contro l’Inter.

Sul fronte formazioni ufficiali, Il tecnico del Chievo, Domenico Di Carlo, si affida allo stesso schieramento che ha portato a casa un punto contro il Napoli. Spazio, dunque, al 4-3-1-2 con Meggiorini al centro dell’attacco al fianco di Pellissier, con Stepinski che parte dalla panchina. In difesa confermato dal primo minuto De Paoli al posto di Cacciatore. Sulla trequarti c’è sempre lo sloveno Birsa. Il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, dopo aver fatto turnover in Europa League, si affida ai titolarissimi in campionato. Gli unici assenti sono Luis Alberto e Lucas Leiva. In mezzo al campo, al posto del brasiliano, gioca Badelj, mentre in attacco c’è Correa al fianco di Immobile.

Primo tempo, Pellissier porta avanti il Chievo

Il primo tempo inizia col Chievo subito pericoloso: ripartenza fulminea con Obi che mette sul primo palo, palla per il compagno che anticipa Strakosha, ma mette alto sopra la traversa. La Lazio fa girare lentamente il pallone, non riuscendo quasi mai a rendersi pericolosa. Il Chievo gioca meglio e al 24’ passa in vantaggio: altra ripartenza velocissima, Birsa lancia in profondità per il taglio di Pellissier che scocca subito il destro e trafigge Strakosha. A quel punto la Lazio prova ad aumentare il giro dei motori, sfiorando il pareggio al 34’ con Correa: cross dalla destra di Marusic, l’argentino spunta alle spalle di Immobile, ma non riesce ad indirizzare verso la porta difesa da Sorrentino con palla a lato. Il Chievo resta sempre minaccioso quando riparte, ma alcune ripartenze non vengono finalizzate al meglio. Il primo tempo si chiude sull’1-0 per i padroni di casa.

Secondo tempo, pareggia Immobile

Il secondo tempo si apre con un cambio, Inzaghi manda in campo Caicedo per il già ammonito Radu e passa al 4-3-1-2. La pressione dei biancocelesti aumenta con Sorrentino che salva su Immobile al 54’. Poco dopo Di Carlo si copre, inserendo Cacciatore per Meggiorini. Al 61’ Milinkovic Savic controlla e tira di destro, ma non inquadra la porta. Il pareggio è comunque nell’aria e puntuale arriva al 66’: intesa perfetta tra Correa e Immobile, combinazione veloce tra i due, poi destro dell’attaccante a fulminare Sorrentino. Il Chievo accusa la stanchezza, la Lazio continua a spingere e al 76’ è ancora Immobile a sfiorare la rete, ma il suo diagonale di sinistro incoccia il palo. Ma nel finale il Chievo ha la grande chance per tornare in vantaggio al 90′: Kiyine semina il panico sulla fascia destra, palla in area, Pellissier non riesce a trovare la deviazione vincente con Patric che allontana quasi sulla linea di porta.

Tabellino Chievo-Lazio

MARCATORI: Pellissier 24’ (C), Immobile 66’ (L)

CHIEVO VERONA (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani, Rossettini, Barba; Obi (Kiyine 73’), Radovanovic, Hetemaj; Birsa (Djordjevic 71’); Meggiorini (Cacciatore 60’), Pellissier. A disp. Caprile, Semper, Cesar, Tanasijevic, Burruchaga, Giaccherini, Rigoni, Leris, Stepinski. All. Di Carlo.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu (Caicedo 46’); Marusic (Patric 55’), Parolo, Badelj (Berisha 82’), Milinkovic, Lulic; Correa; Immobile. A disp. Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Bastos, Caceres, Lukaku, Cataldi, Durmisi, Murgia, Caicedo, Rossi. All. Inzaghi.

ARBITRO: Maresca di Napoli.

Ammoniti: Depaoli, Rossettini, Radovanovic, Cacciatore (C), Radu, Correa (L)

Info Serie A 2018-2019

LA CLASSIFICA DI SERIE A 2018-2019

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

Info autore

Lascia un commento