La 24esima giornata di Serie A è proseguita in questa domenica 28 febbraio, dopo i tre anticipi andati agli archivi sabato. L’Inter si conferma saldamente in vetta alla classifica con 56 punti, battendo nettamente per 3-0 il Genoa con le reti di Lukaku, Darmian e Sanchez. Vincono anche Udinese, 1-0 alla Fiorentina, e Cagliari, nel 2-0 di Crotone alla prima di Semplici in panchina. Nel lunch match, infine, successo esterno per 2-0 dell’Atalanta sul campo della Sampdoria.

Inter-Genoa 3-0

L’Inter parte fortissimo e dopo 34 secondi è già in vantaggio: scambio tra Lukaku e Lautaro sulla trequarti, col belga che s’invola in velocità si sposta la palla sul destro e dal limite fa partire un diagonale che batte Perin. Ovviamente cambia tutto subito e per il Genoa diventa complicato, anche con una formazione ampiamente rimaneggiata rispetto al solito. Tuttavia i nerazzurri, pur creando tanto, non chiudono la contesa tra bravura di Perin e imprecisione in fase di conclusione.

Antonio Conte, allenatore Inter

Il secondo tempo si apre con due cambi nel Genoa, fuori anche Radovanovic e Strootman in vista del Derby con la Samp di mercoledì prossimo. Una sorta di ‘resa anticipata’ con l’Inter in controllo del match e puntuale nel trovare il raddoppio che arriva al 69′: azione in solitaria di Lukaku che accentra su di sé tutti i centrali rossoblu, il belga vede e serve Darmian salissimo a destra, con l’ex Parma che incrocia con un destro secco battendo Perin. Al 79′ è poi il turno del neo entrato Sanchez siglare il 3-0, con un colpo di testa sotto misura dopo una respinta di Perin sulla girata di Lukaku.

Vincono Cagliari e Udinese, Atalanta corsara

Buona la prima di Leonardo Semplici sulla panchina del Cagliari, coi sardi che s’impongo nel fondamentale scontro diretto di Crotone. La contesa si è decisa ad inizio secondo tempo con la rete ‘apriscatola’ di Pavoletti al 56′ e il raddoppio su rigore di Joao Pedro al 60′. Invece nel match della Dacia Arena quando sembrava scritto un pareggio senza reti alla Dacia Arena tra Udinese e Fiorentina, i friulani trovano il guizzo vincente con Nestorovski al minuto 86.

gol Malinovski, Sampdoria-Atalanta

Nell’anticipo della ore 12.30 invece, l’Atalanta si è imposta per 2-0 contro la Sampdoria allo stadio Luigi Ferraris. Dopo un avvio favorevole ai blucerchiati, con Sportiello protagonista, gli orobici hanno indirizzato la sfida dalla propria parte con un gran gol di Malinovskyi nel finale di primo tempo. Nella ripresa poi il sigillo di Gosens al 70′ a chiudere i conti, portando i suoi in piena zona Champions League.

Info Serie A 2020-2021

LA CLASSIFICA DI SERIE A

PROSSIMO TURNO SERIE A

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

CALENDARIO COMPLETO SERIE A 2020-2021