La 31esima giornata di Serie A si è aperta con i tre anticipi in calendario. L’ultimo di questi si è giocato al Mapei Stadium nella sfida tra Sassuolo e Sampdoria con la vittoria dei padroni di casa per 1-0. Nelle altre sfide invece, si è cominciato col derby tutto ligure vinto dal Genoa al Ferraris nel 2-0 allo Spezia e con i rossoblu a fare un passo quasi decisivo verso la salvezza. Alle ore 18:00 tanti gol e spettacolo allo stadio Tardini nel successo per 4-3 del Crotone a Parma.

Sassuolo-Sampdoria 1-0

Primo tempo giocato a viso aperto e con occasioni da ambo le parti. La prima è del Sassuolo al 3′ con un sinistro di Berardi da fuori che Audero disinnesca, dall’altra parte Samp pericolosissima in contropiede al 12′ e azione di rimessa che si chiude col palo di Jankto. Poco dopo altro botta e risposta, con Chiriches a salvare quasi sulla linea una torre aerea di Colley, dall’altra parte Traoré dal limite spaventa i blucerchiati. Lo stesso Traoré al 26′ insacca con un bel destro, ma l’ex Empoli è in posizione di offside. All’intervallo si va a reti inviolate. La ripresa si apre con Boga al posto di Marlon nel Sassuolo, rendendo più offensivo lo schieramento. I neroverdi attaccano con insistenza e al 69′ passano in vantaggio: Locatelli crossa dalla sinistra, Colley sbaglia il rinvio e il pallone s’impenna, diventa buono per Berardi che da pochi passi e in rovesciata non sbaglia.

Pandev-Erlic, Genoa-Spezia

Il Derby va al Genoa, il Crotone espugna Parma

Genoa-Spezia 2-0: Come detto in apertura il primo match di giornata ha visto il Genoa battere 2-0 lo Spezia in uno scontro diretto importantissimo in chiave salvezza. I rossoblu, dopo un primo tempo chiuso a reti inviolate e un gol annullato a Pandev col VAR, sono passati in vantaggio con il tap-in sotto porta di Scamacca al 62′, dopo un destro di Zappacosta respinto da Provedel, e trovando il raddoppio in contropiede con Shomurodov al minuto 86. Con questo successo la squadra di Ballardini è salita a 36 punti, mentre Spezia fermo a 33.

Parma-Crotone 3-4: Allo stadio Tardini non ci si è annoiati di certo, con Parma e Crotone ormai rassegnate alla retrocessione ma protagoniste di un match divertente. Il primo tempo ha visto giocare meglio i calabresi e chiudere avanti 3-1, con le reti di Magallan (14′), Simy (42′) e Ounas (46′), mentre la rete ducale arrivata con Hernani al 29′ per il momentaneo pari. In avvio di ripresa i giallobu hanno reagito segnando due volte con Gervinho al 49′ e Mihaila al 54′. La rete decisiva della sfida è arrivata però ancora per il Crotone al 69′ con l’infallibile Simy su calcio di rigore (per lui sono 19 i gol in campionato).

Info Serie A 2020-2021

LA CLASSIFICA DI SERIE A

PROSSIMO TURNO SERIE A

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

CALENDARIO COMPLETO SERIE A 2020-2021