La 29esima giornata di Serie A, dopo le vittorie di Juventus e Lazio negli anticipi, è proseguita con altre sei sfide in questo mercoledì 1° luglio. Alle ore 19:30 si sono giocate due sfide con l’Inter di Conte che ha travolto in casa il Brescia per 6-0, mentre il Bologna al Dall’Ara ha pareggiato per 1-1 contro il Cagliari.

Nelle quattro partite delle ore 21:45 invece, il Milan di Pioli recupera due reti di svantaggio sul campo della Spal e pareggia 2-2. In zona Europa League il Verona batte 3-2 il Parma, mentre Fiorentina in crisi e sconfitta dal Sassuolo per 3-1. Infine importantissimo blitz esterno in chiave salvezza della Sampdoria per 2-1 a Lecce.

Milan in rimonta, tracollo Fiorentina

Locatelli, Sassuolo

Partiamo dal Milan che va sotto di due gol al Mazza nella prima frazione di gioco, con la Spal in rete con Valoti e Floccari ma che resta in dieci per l’espulsione diretta di D’Alessandro al 43′. Nella ripresa il Milan spinge e all’80’ accorcia con Leao, poi al 94′ l’atorete di Vicari per il 2-2 finale.

Primo tempo molto complicato anche per la Fiorentina al Franchi, a sua volta sotto di due reti col Sassuolo e con i neroverdi a segno con una doppietta di Defrel (primo sigillo dal dischetto). Ma qui non c’è la rimonta perché arriva anche lo 0-3 di Muldur al 61′, prima dell’inutile gol viola di Cutrone al 90′.

Il Verona supera il Parma, blitz Samp a Lecce

Amrabat, centrocampista Verona

Al Bentegodi invece all’intervallo si va all’1-1 tra Verona e Parma. Vantaggio ospite con Kulusevski al 14′, poi pari degli scaligeri col rigore di Di Carmine al 48′ (terzo minuto di recupero). Nel secondo tempo tanto divertimento col botta e risposta tra Zaccagni e Gagliolo, prima del decisivo 3-2 dei padroni di casa con Pessina all’81’.

Nella sfida salvezza del Via del Mare invece, Sampdoria in vantaggio sul Lecce grazie ad un rigore di Ramirez, quasi intercettato da Gabriel. Ad inizio ripresa arriva il pari dei salentini con Mancosu ancora dal dischetto e sempre dagli undici metri al 75′ è Ramirez a fare 2-1 e risollevare la classifica dei blucerchiati.

Inter travolgente, Bologna-Cagliari 1-1

gol Young, Inter-Brescia

Vittoria senza affanni per l’Inter al Meazza contro il Brescia, chiudendo la pratica già all’interno della prima frazione di gioco. Subito in gol Young al 5′, il raddoppio è arrivato con Sanchez su rigore al 20′ prima del tris di D’Ambrosio al 45′. Nel secondo tempo ancora Inter con Gagliardini per il 4-0, prima dei sigilli conclusivi di Eriksen all’83’ e Candreva all’88’.

Al Dall’Ara invece match giocato a viso aperto e ovviamente più equilibrato. Bologna avanti al 48′, terzo minuto di recupero del primo tempo, con un sinistro sotto porta di Barrow. La reazione del Cagliari si materializza dopo pochi secondi dall’inizio della ripresa col gol di Simeone al 46′. Nonostante i padroni di casa poi ci provino di più, finisce pari.

Info Serie A 2019-2020

LA CLASSIFICA DI SERIE A 2019-2020

PROSSIMO TURNO SERIE A

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

CALENDARIO COMPLETO SERIE A 2019-2020

ORARI E DIRETTE TV SINO ALLA 35ª GIORNATA