La 28esima giornata di Serie A si è chiusa col posticipo del Tardini dove l’Inter di Conte ha vinto in rimonta per 2-1 contro il Parma. Nelle sfide delle ore 19:30 invece successi per Atalanta, Napoli e Bologna, mentre pirotecnico 3-3 in Sassuolo-Verona.

PARMA-INTER – Dopo un salvataggio provvidenziale di Dermaku sugli sviluppi di un corner al 7′, la squadra di casa costruisce la prima vera occasione da rete al 12′ con un tentativo di Gervinho. I ducali insistono e al 15′ vanno in vantaggio: sventagliata di Kucka da destra verso sinistra, Gervinho controlla bene e mette a sedere Candreva, poi finta anche D’Ambrosio e infila Handanovic con un destro all’angolino per l’1-0 ducale. L’Inter risponde senza grande convinzione, reclamando un rigore per un tocco di mano di Kurtic su un colpo di testa di Godin al 19′, Maresca rivede tutto al VAR, il fallo c’è ma il difensore uruguaiano è in posizione di fuorigioco.

gol Gervinho, Parma-Inter
Parma-Inter serie A

La prima frazione di gioco si chiude sull’1-0, ma con i padroni di casa che si divorano anche il raddoppio con Cornelius. Il secondo tempo vede l’Inter all’attacco, ma in ripartenza il Parma ‘morde’ sempre e Handanovic è costretto a salvare sul sinistro da limite di Kulusevski. La risposta dell’Inter è con Eriksen che calcia a lato dal limite da buona posizione, poi Conte inserisce al 70′ Moses, Young e Sanchez.

E quest’ultimo, entrato al posto di uno spento Eriksen, impegna Sepe all’80’ in una respinta a mani aperte. E all’84’, sugli sviluppi di un corner, De Vrij gira in rete una sponda di Lautaro e fa 1-1 (Kucka protesta per un presunto fallo e viene espulso). La rimonta si completa all’87’ con Bastoni che insacca di testa un perfetto suggerimento di Moses. Finisce 2-1 per l’Inter.

Le sfide delle ore 19:30

L’Atalanta è un treno in corsa e vince per 3-2 anche sul campo dell’Udinese. Primo tempo chiuso sull’1-1 con i gol di Zapata e Lasagna, poi nella ripresa gli orobici allungano con la doppietta di Muriel tra il 71′ e il 79′. Inutile nel finale il gol ancora di Lasagna. Si conferma al sesto posto anche il Napoli, battendo 3-1 la Spal con i gol di Mertens, Callejon e Younes, per gli ospiti momentaneo 1-1 di Petagna.

gol Callejon, Napoli-Spal
Napoli-Spal serie A

Pareggio pirotecnico invece al Mapei Stadium tra Sassuolo e Verona, che danno spettacolo nel secondo tempo chiudendolo 3-3 dopo lo 0-0 al 45′. Vantaggio ospite con Lazovic e pari di Boga, poi allungo scaligero con Stepinski e Pessina, ma emiliani con orgoglio a rimontare ancora sempre con Boga e con la rete in extremis di Rogerio. Infine successo esterno del Bologna per 2-1 sul campo di una Sampdoria sempre più in crisi, con le firme di Barrow e Orsolini, senza frutti la rete blucerchiata di Bonazzoli nel finale.

Info Serie A 2019-2020

LA CLASSIFICA DI SERIE A 2019-2020

PROSSIMO TURNO SERIE A

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

CALENDARIO COMPLETO SERIE A 2019-2020

ORARI E DIRETTE TV SINO ALLA 35ª GIORNATA