Il posticipo delle ore 20:30 di domenica 25 novembre mette di fronte Genoa e Sampdoria, nell’attesissimo Derby della Lanterna numero 117 della storia. Il match è valido per la 13esima giornata di Serie A e verrà giocato in un momento negativo per entrambe le squadre. Anche per questo, con rossoblu e blucerchiati reduci da tre sconfitte di fila, non ci sono favoriti. Il procuratore Giocondo Martorelli ha così inquadrato il match ai microfoni di RMCSport: “Sarà un derby affascinante, sarà bellissimo. Questa città lo sente tanto il derby, che dà un’emozione particolare: se non lo vivi in prima persona è difficile descriverlo. Nè Sampdoria e nè il Genoa vengono da risultati positivi, quindi credo che sarà una gara all’insegna della paura. Ci sarà grande attenzione a non perderlo”.

Le ultime in casa Genoa

Ivan Juric ha da risolvere qualche nodo in vista del match. Le ultime ci dicono come il modulo dovrebbe essere sempre il 3-5-2, anche se non è esclusa una mossa più coraggiosa con l’inserimento di un trequartista e la possibilità di giocare col 3-4-1-2. Nel primo caso spazio a Bessa in mezzo al campo con Hiljemark e Veloso. Nella seconda ipotesi al posto di Bessa dentro uno tra Medeiros o Pandev. Per il resto tra i pali ci sarà Radu, con Biraschi, Romero e Criscito nel terzetto difensivo. Sulle fasce a centrocampo Romulo e Lazovic, con Kouamé e Piatek di punta.

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Hiljemark, Veloso, Bessa (Pandev), Lazovic; Kouamé, Piatek. Allenatore: Ivan Juric

IL PRONOSTICO DI GENOA-SAMPDORIA

Le ultime in casa Sampdoria

In casa Sampdoria anche mister Marco Giampaolo ha diversi dubbi legati a chi giocherà in mezzo al campo. Fuori Barreto infortunato e out lo squalificato Linetty, come già successo contro la Roma potrebbe toccare di nuovo a Ronaldo Vieira. Specie se Ekdal, assente nell’ultimo match giocato dalla Nazionale perché acciaccato, non dovesse farcela. In quest’ultimo caso spazio a Jankto come mezz’ala sinistra. Se invece Ekdal recupererà, possibile anche lo spostamento dello svedese come mezz’ala e la conferma di Vieira come regista. Per il resto, davanti ad Audero spazio per Berereszynski, Andersen, Tonelli (in vantaggio su Colley) e Murru, con Saponara alle spalle di Quagliarella e Defrel.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Berereszynski, Andersen, Tonelli (Colley), Murru; Praet, Ekdal (Vieira), Jankto; Saponara; Quagliarella, Defrel. Allenatore: Marco Giampaolo.

Diretta tv e streaming Genoa-Sampdoria

Il match tra Genoa e Sampdoria, in programma domenica 25 novembre con fischio d’inizio alle ore 20:30, sarà trasmesso sulla piattaforma satellitare a pagamento di Sky, precisamente sui canali Sky Sport Serie A (202) e Sky Sport 251. Il match potrà invece essere visto in diretta streaming sul sito consigliato di William Hill.

REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE GENOA-SAMPDORIA IN STREAMING GRATIS (Sezione streaming sport)

Info Serie A 2018-2019

LA CLASSIFICA DI SERIE A 2018-2019

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A