Sono giorni importanti in casa Napoli. Da un lato c’è la preparazione al big match di campionato contro la Juventus, in programma all’Allianz Stadium di Torino sabato alle ore 20:45. Dall’altro gli ultimi giorni di calciomercato, con i tifosi azzurri che si attendono almeno un altro colpo. Il nome caldo è sempre quello di Mauro Icardi, che dovrebbe dare una risposta definitiva entro domani. L’alternativa, comunque, è già pronta e risponde al nome di Fernando Llorente, con il quale ci sarebbe già una bozza di accordo.

Napoli, Insigne e la sfida con la Juventus

esultanza gol_Insigne, Fiorentina-Napoli

Uno dei grandi protagonisti della vittoria del Napoli nella prima giornata di campionato contro la Fiorentina è stato sicuramente Lorenzo Insigne. Il capitano azzurro ha messo a segno una doppietta e ora si prepara alla grande sfida contro la Juventus. Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, il giocatore ha spiegato le sensazioni della vigilia:

“Viviamo la settimana come tutte le altre, siamo sereni ma sappiamo che è una partita sentita. Cerchiamo di prepararla nel miglior modo possibile per un ottimo risultato”.

Sarri come avversario: “Sarà una strana sensazione, ma non dobbiamo più pensarci. Pensiamo solo a fare una grande prestazione per uscire dallo Stadium con un risultato positivo”.

Ruolo di leader: “Non sono cambiato tanto, sto cercando di mettermi a disposizione della squadra per cercare di dare una mano ai miei compagni e al mister che mi sta dando fiducia. Spero di continuare come ho iniziato con tutta la squadra. Quest’anno oltre alla Juve s’è rinforzata anche l’Inter, ma noi vogliamo arrivare fino in fondo a tutte le competizioni”.

Obiettivi

Il capitano del Napoli ha parlato anche degli obiettivi stagionali:

Ancelotti parla di scudetto: “Ce l’ha sempre detto dal primo giorno del ritiro, quest’anno abbiamo qualcosa per arrivare fino in fondo. Se lo dice vuol dire che ha visto qualcosa in noi che gli ha fatto scattare la scintilla. Se lo seguiamo possiamo fare qualcosa di importante”.

La partita contro la Fiorentina: “Abbiamo commesso qualche errore, cercheremo di rimediare già sabato. Ogni partita fa storia a sé, dobbiamo cercare di fare sempre meno errori possibili”.

Capitano, cannoniere e campione: “Capitano sicuro (ride, ndr). Per gli altri due, dico solo che spero di fare tanti gol per un traguardo importante”.

Su Lozano: “Ha tanta qualità, è da poco con noi ma si vede che ha qualcosa. Speriamo possa subito darci una mano. E’ un ragazzo molto sorridente e questa è una cosa molto positiva”.

Le ultime notizie sul Napoli