L’Atalanta vuole lasciare il segno in questa stagione. Per la verità lo ha già lasciato, ma di certo in casa orobica si punta a concretizzare quanto fatto di buono sin qui. La corsa al quarto posto è ormai lanciata, con gli uomini di Gasperini che adesso sono la ‘lepre’ da raggiungere per Roma, Milan, Torino e Lazio (dopo il 2-0 rifilato all’Udinese lunedì scorso). In più, il prossimo 15 maggio, c’è una finale di Coppa Italia da giocare all’Olimpico, sempre contro la Lazio, prossima avversaria anche in campionato.

Luca Percassi e il ‘piccolo Ajax’

Luca Percassi, amministratore delegato dell’Atalanta, ha parlato a La Gazzetta dello Sport, commentando le dichiarazioni di Fabio Capello che hanno accostato i nerazzurri all’Ajax. “Mi fanno piacere. Ci sono analogie nelle scelte societarie: puntare sui giovani e stare attenti ai bilanci. Ma ricordiamoci cosa hanno fatto loro e che dimensioni abbiamo noi. Però sì, possiamo dire che l’Atalanta è un piccolo Ajax”.

Un’Atalanta che ormai non può essere più considerata sorpresa: “Oggi non lo siamo più e il campionato è più incerto. Atalanta più forte di sempre? Non so, posso dire che è molto forte e bellissima. Sono stati tre anni importanti, una crescita graduale e importante. Dietro ci sono passione e programmazione. Abbiamo preso la squadra in B e siamo arrivati sin qui facendo un lavoro graduale, mattone dopo mattone come è tipio della nostra gente.”

Il nuovo stadio dell’Atalanta

Giorni importanti in casa Atalanta anche per l’avvio dei lavori di riammodernamento dello stadio che, da luglio, si chiamerà Gewiss Stadium. Questo in virtù di una partnership sottoscritta tra l’Alatalanta (divenuta proprietaria dell’impianto) e la multinazionale dell’elettrotecnica fondata nel 1970 a Cenate Sotto da Domenico Bosatelli. 

“Con grande soddisfazione diamo il benvenuto a Gewiss che a partire dalla stagione 2019-2020 entrerà ufficialmente a far parte della famiglia atalantina”, ha dichiarato Luca Percassi. “Un’altra eccellenza del territorio bergamasco unisce il suo nome a quello dell’Atalanta. Gewiss affiancherà la nostra società in un progetto che sta a cuore a tutti i nostri tifosi quale è la riqualificazione dello stadio. Per chi ama i colori nerazzurri è più di uno stadio, è casa Atalanta, la casa di tutti i nostri tifosi che dal prossimo 1 luglio si chiamerà appunto “Gewiss Stadium”.

LE ULTIME NOTIZIE SULL’ATALANTA